Induzione alla prostituzione, pena minima perché parroco

News

Induzione alla prostituzione, pena minima perché parroco

Pena leggera, nonostante fosse stato condannato ad un anno e sei mesi per avere pagato un 17enne per avere un rapporto sessuale. Questa la sentenza a carico di padre Aldo Nuvola, parroco della chiesa di Regina Pacis. Il reato attribuito a Nuvola è punibile fino a 12 anni di carcere: i giudici hanno comunque accolto la tesi subordinata dei difensori, gli avvocati Nino Caleca e Mario Zito, ritenendo il comportamento del prete tale da ridurre la pena al minimo.saf
Attualmente il parroco è sospeso a divinis, ma la polemica monta anche nel quartiere. Un pedofilo comune non avrebbe avuto lo stesso trattamento, l’orrore dell’abuso si mischia alla sensazione, difficile da negare, che non sia stata fatta del tutto giustizia nei confronti della vittima.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...
Francesco Quartararo 665 Articoli
Dottore in Giornalismo per uffici stampa, blogger dal 2005, a breve giornalista pubblicista, si interessa di tutto. Ma anche di più. Lo trovate sempre in giro per Palermo.