Gli viene un infarto mentre gioco a calcetto: muore avvocato in Sardegna
Gli viene un infarto mentre gioco a calcetto: muore avvocato in Sardegna
Cronaca

Gli viene un infarto mentre gioco a calcetto: muore avvocato in Sardegna

Infarto
Giovane avvocato tempiese di 47 anni muore per infarto durante una partita amatoriale di calcetto: inutili i tempestivi soccorsi del 118.

Giovane avvocato tempiese di 47 anni muore per infarto durante una partita amatoriale di calcetto: inutili i tempestivi soccorsi del 118.

Di incidenti nello sport, sia a livello professionale che a livello amatoriale, ce ne sono tantissimi. Infortuni più o meno gravi, contrasti verbali. Tutte questioni frivole, sciocchezze da ragazzi che a fine partita si risolvono felicemente, o si curano. Ma niente nello sport è paragonabile a vedere qualcuno che stramazza al suolo, morente. Questa volta è successo a Tempio Pausania, in Gallura, Sardegna. Un uomo di 47 anni, un avvocato, è stato colto da un infarto durante una partitella tra amici.

Un’infarto improvviso

Il fatto è successo alle 20.30 all’interno di un piccolo impianto sportivo della comunità gallurese, dove si stava svolgendo una partitella tra amici. Il 47enne avvocato del posto, Alessandro Fresu è stramazzato al suole in preda a un infarto, ed è morto nel giro di pochi minuti. Lo shock degli amici presenti e degli altri giocatori è stato tremendo, ma immediata la loro reazione.

Gli amici presenti hanno chiamato il 118 che è immediatamente giunto sul posto, ma per l’avvocato Fresu non c’era ormai più nulla da fare.

I tentativi di rianimazione si sono rivelati del tutto inutili.

La reazione della comunità

In poche ore la notizia della morte per infarto del giovane avvocato ha sconvolto tutta la comunità gallurese di Tempio. Commossa la cittadinanza si è stretta in cordoglio vicino ai familiari: l’uomo lascia una moglie e una figlioletta in tenera età.

Attorno alla comunità si è stretta nel dolore anche la presidentessa dell’Ordine degli Avvocati della cittadina sarda di Tempio, Paola Gomaso. La presidentessa si è detta sconvolta della morte prematura del giovane collega, ricordando a tutti il carattere disinteressato, attento e gentile dell’avvocato scomparso. Un professionista corretto, sempre disponibile e capace di fare sacrifici per il proprio lavoro.

L’avvocato Fresu era inoltre noto alla comunità sarda per il suo impegno in varie associazioni di volontariato e per gli incarichi svolti dall’avvocato tempiese presso gli organi dell’Ordine degli Avvocati locale.

La scomparsa del 47enne a causa dell’infarto ha inferto un duro colpo, destando commozione in tutta la comunità gallurese e ai colleghi avvocati.

Precedenti nello sport

Per chi assiste a una scena del genere lo shock deve essere stati particolarmente pesante: tutta la leggerezza e il divertimento del gioco prendono improvvisamente il volo, lasciando solo la pesantezza del momento.

Nel mondo calcistico nazionale e internazionale abbiamo assistito sgomenti a simili episodi, che hanno fatto calare una silenziosa cortina sugli stadi gremiti. Un momento assoluto di silenziosa paura mista a mesto rispetto. Il fatto che questo sia avvenuto su un campo amatoriale, e non in uno stadio ruggente, non cambia di certo l’impressione che un simile fatto può provocare nella coscienza di ciascuno dei presenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche