Infermiera pubblica su Facebook foto con paziente morto COMMENTA  

Infermiera pubblica su Facebook foto con paziente morto COMMENTA  

Episodio shock quello emerso su Facebook. Un’infermmiera di una casa di riposo, ha postato su Facebook alcune immagini che la ritraggono sul luogo di lavoro seduta accanto a pazienti morti. E’ stata lei stessa a postare gli scatti sul social network: una sorta di macabra foto ricordo che ha suscitato scalpore e polemiche. Oltretutto la donna sembrerebbe affascinata dal culto satanico e avrebbe postato messaggi come “ave Satana” o immagini di simboli satanici. Immediatamente sono scattate le indagini per accertare, supportati dalla direzione che si occupa di controllare le case di riposo e di cura di San Gallo, in Svizzera, in quale istituto lavori l’infermiera. “Si è infranta la dignità dei pazienti deceduti ma di tutte le persone che entrano in una clinica per farsi curare” si legge sulla testata 20 Minuten, che ha raccontato il terribile episodio.

Leggi anche: Vasto: casa per anziani era lager, gli arresti

Leggi anche

sismografo-registratore
Esteri

Forte terremoto M 6.4 scuote la California, paura su tutto il litorale

Paura in California per una forte scossa di terremoto avvenuta pochi minuti fa. Ne dà notizia Ingv che riporta una magnitudo molto intensa, pari a 6.4 gradi della scala Richter, relativa ad un sisma avvenuto in mare, a poca distanza dalla costa. L'area dell'epicentro indicata è Off coast of northern California, e l'ipocentro del terremoto, sempre come indicato da Ingv Centro Nazionale Terremoti, è estremamente superficiali, individuato a soli 10 km di profondità. E' dunque molto probabile che il sisma sia stato avvertito nettamente su tutto il litorale della California ed in particolare nell'area a nord di San Francisco e Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*