Infermiera suicida: ‘colpa dei dj, paghino il mio mutuo’

Esteri

Infermiera suicida: ‘colpa dei dj, paghino il mio mutuo’

Lo scherzo di due dj australiani ai danni di una infermiera, spacciandosi per la regina Elisabetta che voleva sincerarsi delle condizioni di Kate Middleton, è costato caro. Jacintha Saldanha, questo il nome dell’infermiera, si è infatti tolta la vita per la vergogna lo scorso 10 dicembre. La donna ha lasciato un biglietto con un breve messaggio nel quale spiegava le ragioni del suo gesto. Parole choc, indirizzate ai dirigenti dell’ospedale: “I responsabili di questo atto sono i due dj australiani. Fate pagare a loro il mutuo della mia casa”, ha scritto la donna sfatando così ogni dubbio sulle motivazioni che l’avevano spinta al suicidio. Vicino al cadavere sono stati trovati altri due biglietti, nei quali si scusava con i famigliari, ma il messaggio nel quale incolpa i dj scagiona definitivamente l’ospedale da possibili accuse. La donna aveva già tentato il sucidio altre due volte, soffriva infatti di depressione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...