Infermieri in sciopero il 3 Novembre, disagi in ospedale COMMENTA  

Infermieri in sciopero il 3 Novembre, disagi in ospedale COMMENTA  

infermiera-meningite-ospedale-300x225

Il sindacato professioni infermieristiche Nursind ha proclamato lo sciopero generale degli infermieri pubblici per Lunedì 3 Novembre. Si fermeranno quindi le attività ospedaliere ed ambulatoriali, previsti disagi consistenti per i pazienti. Sono a rischio anche gli interventi chirurgici programmati presso le sale operatorie, mentre saranno garantiti quelli d’urgenza.

Leggi anche: Referendum: primi dati dopo il voto

Il sindacato degli infermieri protesta contro la legge di Stabilità che, a quanto pare, non ha fornito le dovute garanzie al lavoro pubblico. I nuovi tagli previsti andranno sicuramente a penalizzare i livelli essenziali di assistenza. In particolare, gli infermieri protestano contro il blocco del turn over e quello contrattuale. Sempre per lunedì 3 Novembre è prevista, oltre allo sciopero, anche una manifestazione davanti a Montecitorio.

Leggi anche: Ragazzo di 16 anni scomparso: ritrovato decapitato

Leggi anche

Ragazzo di 16 anni scomparso: ritrovato decapitato
Esteri

Ragazzo di 16 anni scomparso: ritrovato decapitato

Scompare a 16 anni e viene ritrovato sulla sponda di un fiume decapitato. Arrestato un suo compagno di scuola.   Quando è uscita di casa non si sarebbe mai aspettata di trovarsi di fronte una scena da vero film horror sulle sponde del fiume Merrimack, nei pressi di Lawrence, in Massachusetts. Stava passeggiando con il suo cane quando ha visto quel corpo smembrato e abbandonato tra le sterpaglie: il macabro resto di un omicidio di un adolescente per il quale adesso gli investigatori hanno arrestato un compagno di scuola che dovrà rispondere davanti ai giudici di omicidio di primo grado. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*