Inizia il campionato COMMENTA  

Inizia il campionato COMMENTA  

Il nuovo campionato sta per iniziare; la favorita è la Juventus, in primo luogo in virtù della recente vittoria nel campionato, giocare con lo scudetto sul petto rende la squadra campione la candidata principe a bissare la vittoria.


In secondo luogo bisogna registrare che il panorama nazionale offre ben poco, Inter e Milan non si sono rinforzate, anzi il Milan senza Ibrahimovic ha perso la sua capacità realizzativa, l’Inter dal canto suo ha lentamente perso molti pezzi che le hanno recentemente permesso di rivincere quella coppa che per anni avevano sognato.


Intrigante lo scambio Pazzini e Cassano, sulla carta tutte e due le società possono aver realizzato un affare e trarre giovamento dai due giocatori.

Pazzini è un buon attaccante, inoltre se vuole giocare i prossimi mondiali non può permettersi altre pause, al Milan deve non far rimpiangere Ibrahimovic, impresa difficile, però ha buone motivazioni, inoltre il Milan aveva proprio bisogno di un attaccante, Pato nonostante le dichiarazioni dei dirigenti e del tecnico non ha ancora dimostrato molto, aggiungiamo poi che i suoi muscoli di seta hanno già incominciato a procurargli il primo stop stagionale …. .

Il Milan ha perso solidità difensiva però … , non si parla di Montolivo, il giocatore a centrocampo potrebbe rappresentare una carta in più nella lotta scudetto.


Cassano è una scheggia impazzita, è un giocatore complicato, però è un genio e Moratti è sempre stato affascinato dai geni, l’Inter potrebbe far sentire importante il giocatore della Bari vecchia, che riscoprirebbe la voglia di stupire e stupirsi.

L'articolo prosegue subito dopo


Di contro impossibile non ricordare che l’Inter si ritrova con due attaccanti (Milito e Palacio) e 4 mezze punte (Sneijder, Coutinho, Alvarez e Cassano), Stramaccioni dovrà fare i salti mortali per allestire una squadra che offra contemporaneamente fantasia e concretezza. 

Il mercato non è stato eccezionale però il centrocampo con Gargano e Mudingay ha acquistato solidità, il lavoro di Branca e Ausilio poi ha portato anche Pereira.

Le altre squadre ? Roma e Lazio sono ancora da decifrare; Udinese, Fiorentina e Napoli possono essere delle mine vaganti e poi probabilmente si inserirà una out-sider che disputerà un campionato sopra le righe: provo a fare un nome Atalanta.

Buon campionato

Cereda Stefano

Leggi anche

About Stefano Cereda 439 Articoli
Laureato in Scienze Storiche all'Università Statale di Milano, relatore in un convegno patrocinato dalla Provincia di Lecco sui 150 anni dell'Unità d'Italia, per il medesimo convegno autore di un saggio sul Risorgimento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*