Quando inizierà la seconda stagione de I Medici COMMENTA  

Quando inizierà la seconda stagione de I Medici COMMENTA  

I Medici: cast e personaggi della serie tv
I Medici: cast e personaggi della serie tv

Dopo il successo della prima stagione, arriva l’annuncio di un secondo ciclo di puntate de “I Medici” per rivivere ancora una volta le vicende della potente famiglia fiorentina

La prima stagione de “I Medici”, l’evento televisivo più atteso di questo autunno nato dalla coproduzione Lux Vide, Big Light Productions, Wild Bunch TV e Rai Fiction, si è appena conclusa con le ultime due puntate, andate in onda su Rai 1 a partire dalle ore 21:30 di martedì 8 novembre 2016. La “serie evento”, così definita da molti, ha saputo in effetti catalizzare l’attenzione di una vasta fetta di pubblico, registrando di fatto già un bel 29.9% di share, oltre 8 milioni di spettatori, soltanto nella prima puntata. Tra apprezzamenti, da una parte, e critiche, dall’altra, la fiction si è dimostrata in generale, settimana dopo settimana, sempre più un’avvincente rivelazione e conferma nel corso della messa in onda, arrivando a ritagliarsi un proprio reale spazio nel panorama televisivo.

Leggi anche: I Medici: Dal 18 Ottobre su Rai 1 prima visione

Cosimo, Contessina, Lorenzo, Piero e Lucrezia: i protagonisti della prima stagione.

Nella prima stagione la narrazione è ruotata attorno alle vicende di Cosimo, costretto dal padre Giovanni a sposare la nobile Contessina, che si rivelerà una buona moglie per lui e una brava madre per il giovane Piero. Abbiamo assistito all’evoluzione dei personaggi mediante una carrellata di flashback che alternavano, con uno scarto di vent’anni circa, il tempo presente e quello passato, mostrandoci le diverse fasi attraversate dalla famiglia. La stagione si è chiusa con un finale in sospeso che lasciava già pensare ad un possibile proseguimento: l’attesa di una gravidanza da parte della concubina di Cosimo, Maddalena; la notizia inaspettata del concepimento di un figlio anche per Piero e sua moglie Lucrezia Tornabuoni, dichiarata in precedenza non più fertile, al quale daranno lo stesso nome del compianto zio Lorenzo (ucciso nell’ultima puntata da un brigante); la cupola del Brunelleschi rimasta incompleta.

Leggi anche: I Medici: cast e personaggi della serie tv

Ne “I Medici 2” ampio spazio a Lorenzo il Magnifico: chi sarà l’attore che interpreterà il personaggio?

L’annuncio di un sequel è stato confermato dal produttore stesso, Frank Spotniz, in una recente intervista rilasciata al sito Talkyseries, al quale ha rivelato curiosità sulla natura delle future vicende della famiglia Medici che vedremo prossimamente sul piccolo schermo: la trama ripartirà da dove è stata lasciata, ma sarà dato largo spazio alla figura di Lorenzo il Magnifico. Sì, proprio a costui, uomo dallo estro creativo e dall’animo artistico, che è stato l’indiscusso protagonista del Rinascimento italiano e che inoltre ha saputo, al pari del nonno Cosimo, rendere grande e migliore la città di Firenze.

Mistero e ombre vi sono ancora nei riguardi dell’attore scelto per il ruolo di Lorenzo, oltre che sulle date della messa in onda, anche se probabilmente la formula delle puntate rimarrà invariata: quattro doppie puntate in prima serata tv, come pure l’attore Richard Madden si calerà ancora nel ruolo di Cosimo, con qualche apparizione.

L'articolo prosegue subito dopo

Terminato, e ormai lontano, il tempo di Giovanni, interpretato dall’americano Dustin Hoffman, il cui assassino deve essere ancora punito. Riconfermati gli attori italiani Alessandro Sperduti e Valentina Bellè (Piero e Lucrezia).

Si vocifera che “I Medici 2” approderà in tv nel 2018, quindi armiamoci di pazienza!

Leggi anche

Pulp Fiction: 20 curiosità sul film cult
TV

Pulp Fiction: 20 curiosità sul film cult

Pulp Fiction, il capolavoro firmato da Quentin Tarantino, quel film che non dimenticheremo mai. Pulp Fiction è un film del 1994 diretto da Quentin Tarantino, con John Travolta, Samuel L. Jackson, Uma Thurman, Bruce Willis e Tim Roth. È l'ultimo capitolo della cosiddetta "trilogia pulp" di Quentin Tarantino, preceduto da Le iene(1992) e Una vita al massimo (1993, diretto però da Tony Scott). La pellicola rilanciò John Travolta, ormai in ombra da anni,[ e consacrò la giovane e già quotata Uma Thurman. Le interpretazioni di entrambi meritarono una candidatura all'Oscar rispettivamente per miglior attore protagonista e miglior attrice non protagonista. Anche Samuel L. Jackson ricevette la candidatura come miglior attore non protagonista. Il film si aggiudicò inoltre la Palma d'oro al festival di Cannes del 1994 e permise a Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*