Insieme ad iPad 3, Apple lancerà anche un iPad 2 da 8GB a prezzo inferiore?

Apple

Insieme ad iPad 3, Apple lancerà anche un iPad 2 da 8GB a prezzo inferiore?

Apple starebbe valutando un attacco più diretto ai tablet economici, sia mantenendo a listino insieme a iPad 3 anche un iPad 2 con soli 8GB di RAM, sia approntando un iPad in versione più piccola con schermo da 7,85 pollici da lanciare più avanti nel corso di quest’anno. Sono le ultime novità che partono dall’oriente, riportate dal non sempre affidabile DigiTimes, che sembrano delineare una proposta più articolata per l’offerta tablet di Cupertino per l’immediato futuro e per i mesi a venire. Nei prossimi giorni Apple potrebbe così introdurre l’attesissimo iPad 3 mantenendo a listino anche un iPad 2 da 8GB da proporre in una fascia di prezzo compresa tra 349-399 dollari.


Se la voce si dimostrerà confermata si tratterebbe di una strategia che Apple ha già seguito prima nella gamma iPod e poi anche per iPhone: l’introduzione di un nuovo modello top di gamma e di prezzo elevato, affiancato da una versione alleggerita dello stesso dispositivo della generazione precedente con capacità di memoria inferiore.

Il dettaglio che meno convince in quanto riportato da DigitTimes è la presunta eliminazione di un iPad 3 da 64GB: il sito taiwanese anticipa che Apple presenterà iPad 3 solamente nelle versione da 16GB e da 32GB, senza mai citare il modello top da 64GB che Apple ha sempre proposto sia per iPad che per iPad 2.

E’ collocato più avanti nei mesi invece l’arrivo di un iPad da 7,85 pollici: ricordiamo che non è la prima volta che emergono ipotesi e speculazioni per un iPad di formato più piccolo. Ora sembra che costruttori e fornitori di parti abbiano avvistato un iPad da 7,85 pollici in versione prototipo, subito precisando però che l’avvio della produzione non è previsto a breve ma almeno nel periodo estivo, in pratica il terzo trimestre. Anche qui se le indiscrezioni saranno confermate il lancio potrebbe avvenire in periodo back to school a settembre oppure più avanti in autunno.

Questo mini iPad potrebbe così collocarsi nell’offerta entry level della Mela con un prezzo previsto compreso tra 249-299 dollari. Con queste due manovre Apple potrebbe affrontare più direttamente sia la minaccia dei tablet super economici in stile Kindle Fire di Amazon, venduto in USA a soli 199 dollari, sia l’arrivo sul mercato dell’ondata Windows 8 di tablet e notebook convertibili proposti dai principali costruttori di PC.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche