Come installare i plugin principali di WordPress

Tecnologia

Come installare i plugin principali di WordPress

Ecco la procedura necessaria per installare i plugin più importanti di WordPress e rendere il sito più completo.

I plugin di WordPress sono funzionali alla personalizzazione dei siti, quindi non si tratta di veri e propri programmi autonomi, ma sono finalizzati ad estendere le funzionalità base di WordPress. Facendo una metafora con la nostra auto, diciamo che WordPress rappresenta il motore e il telaio mentre i plugin sono tutti gli optional che la differenziano dal modello base.

Possiamo trovare plugin in grado di mostrare i post popolari, altri per creare dei form di contatti, altri ancora per inserire dei pulsanti social. Più plugin carichiamo sul nostro sito, maggiore sarà la ‘pesantezza’ del sito stesso che potrebbe pregiudicarne la velocità nel caricamento. Per questo consigliamo di non installare troppi plugin di WordPress, ma limitiamoci ad installare solo quelli più importanti non eccedendo i 15 plugin totali.

Ecco la procedura per installare i plugin

Esistono due modalità di installazione dei plugin.

Possiamo farlo utilizzando il pannello di amministrazione oppure possiamo farlo via FTP. Noi ci limiteremo ad illustrare la prima modalità indicata, che generalmente è anche quella maggiormente utilizzata dai blogger. Per procedere all’installazione andiamo su ‘Plugin‘ e passiamo ad ‘Aggiungi nuovo’.
Nel menù posto in alto potremo trovare l’opzione ‘Cerca’ che ci consentirà di trovare il plugin desiderato. Se dobbiamo caricare un plugin comprezzo (file.zip) allora dobbiamo andare sull’opzione ‘Caricare’.

Su ‘Segnalati’ avremo invece la lista completa dei plugin consigliati da WordPress. Su ‘Popolari‘ invece potremo trovare i plugin di uso comune, mentre sull’opzione ‘Favoriti’ avremo tutto l’elenco dei nostri plugin favoriti, ma ricordiamoci che questa opzione è abilitata solo per coloro che hanno un account WordPress.org.
Installare i plugin è un gioco da ragazzi. Basta cliccare sull’opzione ‘Installa‘ e poi cliccare ancora sul link ‘Attiva Plugin’. Niente di più semplice e più facile anche per gli utenti meno esperti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche