Insulto razzista del cameriere su uno scontrino COMMENTA  

Insulto razzista del cameriere su uno scontrino COMMENTA  

A Londra, città ormai sempre più multietnica, è accaduto un grave episodio di razzismo da parte di un cameriere nei confronti di un cliente insultandola per il colore della sua pelle. Siamo a Londra, precisamente a The Happenstance, una rinomata catena di bar, è un giorno come un altro ed un gruppo di amiche si presenta per fare la propria ordinazione. Non appena richiesto l’ordine, le ragazze ricevono lo scontrino e si accorgono che proprio su esso appare un insulto raziale. Una ragazza di colore aveva infatti chiesto una coca cola senza ghiaccio, ed accanto al nome del prodotto chi batteva a macchina lo scontrino ha aggunto la parola offensiva.


Le amiche non hanno preso la cosa sotto gamba ed hanno utilizzato una delle armi più pericolose in circolazione: i social. E’ stata pubblicata la foto dello scontrino incriminato e naturalmente anche il nome del locale e il suo indirizzo.

Non è dovuto passare molto tempo prima che la notizia arrivasse anche all’ufficio della catena, che ha immediatamente porto le proprie scuse e aperto una indagine per rintracciare il colpevole.

Dopo poche ore è stato annunciato che la persona responsabile di questo terribile atto razzista era stata individuata e immediatamente licenziata, poiché il suo inammissibile comportamento rischiava di infangare anche il nome della catena.

L'articolo prosegue subito dopo

E’ bene dunque denunciare questi atti ogni qual volta essi si manifestano, perchè fare giustizia è possibile e magari in futuro questi episodi non si presenteranno più.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*