Inter-Cesena 2-1: il pagellone

Inter

Inter-Cesena 2-1: il pagellone

Wesley Snejider
Wesley Snejider

Castellazzi 6: non ha particolari colpe sulla rete del vantaggio cesenate. Per il resto ordinaria amministrazione;
Maicon 6,5: spinge molto sulla fascia, come ai bei tempi e approfitta nel modo migliore degli schemi offensivi predisposti da Stramaccioni;
Lucio 6: il Cesena non si fa vedere molto dalle parti di Castellazzi e allora prova a dare una mano nella costruzione del gioco, senza particolari risultati;
Ranocchia 6-: qualche smagliatura, nelle rare occasioni in cui viene chiamato all’opera, a conferma di un periodo non felicissimo;
Nagatomo 6: autore della deviazione sulla rete del Cesena, offre però il consueto impegno, anche se la condizione non è più quella di qualche mese fa;
Guarin 6: cerca di fare legna in mezzo al campo e si propone per qualche interessante sortita in avanti;
Cambiasso 6: anche lui non è in un momento eccezionale, ma cerca di rendersi utile e di portare qualcosa alla causa comune, anche se i risultati sono altalenanti;
Obi 6: non gli si può certo chiedere giocate preziose, ma l’impeto con cui affronta ogni gara è da rimarcare.

Suo il tiro del pareggio, deviato da Von Bergen;
Sneijder 6,5: conferma le buone cose di Udine, anche se stavolta la rete non arriva (80′ Poli sv).
Alvarez 6: anche lui parte bene, per poi calare alla distanza (66′ Zarate 6,5: il voto deriva dalla rete decisiva)
Pazzini 5,5: impalpabile, ormai sembra l’ombra di sé stesso(60′ Milito 6: con la sua entrata, l’attacco acquista peso e sostanza)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...