Inter: il top-player è Milito

Calcio

Inter: il top-player è Milito

Mazzarri aspetta il rientro del principe per far fare il salto di qualità alla sua squadra e comporre con Palacio una coppia d’attacco tra le migliori del campionato.
Giorni di riflessioni in casa, Walter Mazzarri a colloquio con i dirigenti nerazzurri ieri, ha fatto il punto sulla attuale situazione della squadra, orfana in questi giorni di oltre 10 giocatori impegnati con le rispettive nazionali. Durante l’incontro avvenuto alla Pinetina, l’allenatore ha ricevuto rassicurazioni dal DG Marco Branca sullo stato delle trattative, l’esterno destro ed il centrocampista promessigli alla fine arriveranno. Non l’attaccante, salvo clamorose occasioni di mercato negli ultimissimi giorni di agosto, qui la linea da seguire è comune fra tecnico e società, puntare sui 2 giovani acquistati Belfodil ed Icardi e soprattutto aspettare il rientro di Diego Milito, che se ristabilito, potrebbe rivelarsi il vero top-player dell’Inter nella prossima stagione.


L’eroe del triplete ha iniziato a lavorare in gruppo, almeno parzialmente, negli ultimi giorni, il periodo più difficile della sua lunga riabilitazione è ormai alle spalle, lui stesso nelle ultime interviste rilasciate ha dichiarato di sentirsi bene aggiungendo di avere già una data in mente per il suo rientro, il 15 settembre, giorno di Inter-Juventus.

Il non aver preso parte alla pre-season ha fatto dimenticare a molti la presenza del principe nella rosa di Mazzarri, non al tecnico nerazzurro però che ha chi gli chiedeva con insistenza il perchè non ci si muovesse per acquistare un bomber che desse maggiori garanzie rispetto ad Icardi e Belfodil rispondeva in maniera laconica, fiducioso di riavere presto Milito a disposizione, così da comporre una coppia con Palacio da 35\40 gol a stagione.

Vincenzo Margiotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...