Inter, Isla sacrifica i primavera

Inter

Inter, Isla sacrifica i primavera

Che l’Inter fosse interessata a Mauricio Isla, jolly del centrocampo dell’Udinese, ormai non è una novità. Secondo diverse indiscrezioni di mercato, l’Inter avrebbe già provato a strappare il centrocampista cileno ai bianconeri già nella scorsa sessione di mercato invernale, ma pare che il presidente Pozzo abbia deciso di tenersi Isla almeno fino al prossimo giugno.

Che il futuro di Isla non sarà più a Udine è ormai una certezza, oltre che da parte dell’Inter vi sono infatti forti interessamenti di Napoli, Roma e altre squadre straniere. Il prezzo di Isla si aggira intorno ai 14-18 milioni, cifra sicuramente non bassa soprattutto per il fatto che l’Inter è fortemente attenta alla politica di bilancio imposta dal Fair Play finanziario.

L’unica soluzione per assicurarsi lo Speedy Gonzales cileno da parte dell’Inter, sembra essere quella di sacrificare qualche gioiellino della squadra primavera. Tra le fila dei campioncini d’Europa ci sono diversi giocatori che fanno gola alla squadra di Pozzo: Bessa, Duncan e Crisetig su tuti.

Inserendo qualche contropartita, in prestito o comproprietà, si potrebbe dunque riuscire a far abbassare il prezzo del cartellino del cileno, e allo stesso tempo vedere come se la cavano i campioncini interisti nella massima serie, magari in vista di un ritorno futuro su sponda nerazzurra.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...