Intera famiglia muore a causa di un selfie COMMENTA  

Intera famiglia muore a causa di un selfie COMMENTA  

Una ragazzina incauta si scatta una fotografia vicino a un fiume e scivola in acqua, la mamma e il papà tentano di salvarla senza sperance

Alcuni trend, anche quelli che sembrano più innoqui, possono diventare delle manie folli e pericolose. E’ anche il caso dei selfie, l’ossessione per questo genere di fotografie ha portato molte persone a problemi psicologici gravi legati alla dipendenza della persona alla telecamera. Questa volta però non si è trattato di un disturbo psichico ma di un tragico incidente capitato nel tentantivo di scattare un selfie.


Il fatto è accaduto nel villaggio di Beesian, in provincia di  Khyber Pakhtunkhwa, nel nord del Pakistan, precisamente nel fiume khunar ( Chitral). Una ragazzina di 11 anni era lì insieme ai suoi genitori e, affascinata dal panorama, ha deciso di scattarsi una fotografia. Purtroppo la bambina è scivolata in acqua ed è stata travolta dalla corrente suscitando l’immediata reazione della madre che si è buttata dietro di lei nel tentativo di salvarla. Anche il padre si è gettato nel fiume cercando di recuperare la moglie e la figlia ma non c’è stato nulla da fare.


La tv Pakistana ha raccontato che il corpo della madre e della ragazzina sono stati trovati senza vita mentre sono ancora alla ricerca di quello del padre.

Una famiglia distrutta, anche perchè sono rimasti orfani e senza la sorella i due fratellini piccoli.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*