Inter,esordio e vittoria per Stramaccioni COMMENTA  

Inter,esordio e vittoria per Stramaccioni COMMENTA  


Buona la prima per mister Stramaccioni che cambia modulo,cambia uomini e centra la vittoria contro il Genoa.

Inizio subito col turbo per l’inter che grazie a Milito che segna prima su cross di Forlan poi su un rilancio di Lucio.


Il 3-0 arriva dopo un corner, tiro di Poli la palla svirgola la pprende Lucio che crossa per Samuel e l’argentino non sbaglia.


al 45′ la partita si chiude sul 3-1 dopo la rete fortunosa di Sculli.

Nella ripresa tutto cambia e l’arbitro sembra esser a favore del Genoa. Al 58′ cross del Genoa Zanetti vicino all’avversario devia di spalla ma l’arbitro concede il rigore.


Nel frattempo c’è un altro esordio a San Siro,quello di Fredy Guarin che entra al posto di Stankovic

L’Inter però non sembra abbattuta e attacca,cerca con insistenza il gol e lo trova con uno Zarate completamente rinnovato.

L'articolo prosegue subito dopo


L’argentino fa tutto da solo salta un avversario e mette una palla a giro che Frey non riesce a prendere.

capovolgimento di fronte contropiede del Genoa, Palacio solo davanti a Julio Cesar viene abbattuto dal brasiliano e l’arbitro assegna calcio di rigore e espulsione per il n.1 . Dal dischetto va Gilardino che trafigge Castellazzi.

Ancora l’Inter in attacco pricolosa prima con Milito poi con Guarin ma entrambi tirano alto.

Attacco dell’inter in area di rigore con Guarin, il colombiano viene affondato da Moretti e calcio di rigore per l’Inter che trasforma Milito ed è tripletta per lui oggi.

Nel finale c’è spazio per un altro rigore dubbio, gamba tesa di sculli su Lucio ma l’arbitro vede il fallo in area ed ammonisce il brasiliano.

Dal dischetto va ancora Gilardino che insacca.

Finisce dopo 3 minuti di recupero una partita combattuta ma ricca di episodi dubbi con 3 rigori a favore ed un’espulsione per il Genoa.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*