Internet Explorer scende sotto il 50% di quota di mercato COMMENTA  

Internet Explorer scende sotto il 50% di quota di mercato COMMENTA  

Dopo più di un decennio di sovranità sulla maggior parte del traffico internet, Internet Explorer è sceso sotto il 50% della quota di mercato.

Sorprendentemente il più grande motivo per questo calo è dovuto al mercato internet mobile che è controllato da Safari e altri browser mobile.


Sul lato desktop IE è ancora appeso ad una quota di mercato del 52% ma Firefox, chrome e Safari sono tutti alle sue calcagna.

Internet Explorer non può più vantare oltre la metà del traffico del web, ponendo fine a più di un decennio di Regno del browser Microsoft predefinito.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*