Internet negli anni ’80: gli indirizzi DNS COMMENTA  

Internet negli anni ’80: gli indirizzi DNS COMMENTA  

Lo sviluppo più significativo di Internet negli anni ottanta fu probabilmente quello della creazione del sistema DNS (Domain Name) per migliorare il modo in cui gli utenti di computer avrebbero potuto riuscire a connettersi a vicenda gli uni con gloi altri.


Fino a questo momento, gli utenti accedevano alle pagine Web tramite un lungo elenco di numeri, noti come l’IP (Internet Protocol). Invece di digitare un nome o una semplice parola per un sito Web, si doveva manualmente inserire l’intero numero di protocollo IP associato alla pagina da raggiungere.


Tramite l’adozione del DNS si è riusciti a bypassare questo processo, quindi tutto ciò che da allora in poi servì per raggiungere un sito era semplicemente il nome del sito Web.


Questo sviluppo aprì molte prospettive interessanti e nuovi modi per fruire di internet e dei siti web ivi publicati.

Leggi anche

Tecnologia

Firma digitale: quante se ne possono avere

Nel nostro sistema giurisprudenziale, la firma digitale viene definita per la prima volta nel DPR 10 novembre 1997 n. 513 che disciplina la” formazione , l’archiviazione e la trasmissione di documenti con strumenti informatici e telematici”. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*