Come intervenire con il body contouring dopo un intervento di chirurgia bariatrica - Notizie.it

Come intervenire con il body contouring dopo un intervento di chirurgia bariatrica

Guide

Come intervenire con il body contouring dopo un intervento di chirurgia bariatrica

Come intervenire con il body contouring dopo un intervento di chirurgia bariatrica
Come intervenire con il body contouring dopo un intervento di chirurgia bariatrica

Gli interventi di body contouring vanno a rimuovere la pelle rimasta in eccesso a seguito di un intervento di chirurgia bariatrica.

Il body contouring noto anche come chirurgia ricostruttiva, è un campo relativamente nuovo della chirurgia plastica. Fino a poco tempo fa erano poche le persone tra quelle che subivano una massiccia perdita di peso che potevano affrontare un simile intervento. Ma dall’avvento della chirurgia barbarica la richiesta di interventi per migliorare la linea corporea è aumentata drasticamente.

Dopo una perdita di peso massiccia (superiore ai 40 kg) la maggior parte delle persone presenta un eccesso di pelle. Non ci sono creme o esercizi che possono eliminare questa situazione; non c’è niente che la possa ridurre. Togliere la pelle in eccesso non è solo una questione di pura vanità ma è soprattutto una questione di salute. Tra le pieghe della pelle si possono sviluppare delle infezioni da lieviti (candidosi) o infezioni della pelle che potrebbero provocare cellulite o ascessi.

La pelle in eccesso è inoltre un ostacolo al movimento fisico. Il solo modo per eliminarla è la chirurgia nota come ricostruttiva.

Ci sono diversi tipi di interventi disponibili:

Lifting delle braccia: La pelle in eccesso che si sviluppa nella parte anteriore del braccio viene rimossa con un incisione nella parte inferiore del braccio per creare un contorno più naturale.

Addominoplastica: questo tipo di intervento chirurgico prevede un’incisione lungo il giro vita per togliere la pelle in eccesso in quella zona e per ricompattare i muscoli delle pareti addominali.

Lifting della parte inferiore del corpo: in questo caso l’intervento prevede un’addominoplastica con ricompattazione dei muscoli addominali, lifting dell’esterno cosce, lifting dei glutei e lifting pubico. Accertatevi con il chirurgo che questa parte dell’intervento venga effettuata dato che non tutti la includono nel programma terapeutico.

Mastoplastica – La mastoplastica solitamente prevede una cicatrice a forma di ancora. Il chirurgo pratica un’incisione attorno al capezzolo, sotto il seno e poi riposiziona il capezzolo nella posizione corretta.

Nella mastoplastica non viene rimosso tessuto. Se il vostro seno ha perso molto volume a seguito di una perdita di peso massiccia, potete anche sottoporvi ad una mastoplastica additiva contemporaneamente. Anche gli uomini possono sottoporsi ad un intervento simile soprattutto per ridurre la pelle in eccesso che si è accumulata nella zona del torace.

Lifting total body: questo tipo di chirurgia, resa famosa dal dr Hurwitz dell’Hurwitz Center di Chirurgia Plastica in Pennsylvania, viene eseguito con due procedure alternative. Nella maggior parte dei casi viene eseguita un’incisione orizzontale lungo la linea del reggiseno, e una lungo il girovita, tutta la falda dermica viene sottoposta a listino. Il dr Hurwitz ha pubblicato un trattato che descrive nel dettaglio questa procedura chirurgica.

Ricordate che il body contouring è comunque un intervento chirurgico e in quanto tale comporta i rischi di un qualsiasi altro tipo di intervento. Tuttavia i risultati possono davvero cambiare la vostra vita ancora di più della perdita di peso che spesso porta a interventi chirurgici di questo tipo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*