IO E JULIA_Monica Faggiani e Cinzia Spanò_dal 18 al 25 gennaio

Teatro

IO E JULIA_Monica Faggiani e Cinzia Spanò_dal 18 al 25 gennaio

IO E JULIA 1
IO E JULIA

di Patricia Conti
liberamente ispirato a “Pentimento” di Lillian Hellman

regia Massimo Navone
con Monica Faggiani e Cinzia Spanò
produzione Teatro Libero

Dopo il successo dell’anteprima nazionale nella scorsa stagione, “Io e Julia” torna a Teatro Libero per raccontare una storia vera, la profonda amicizia tra due donne in un periodo storico controverso, dominato dalla violenza nazista.
Lo spettacolo è liberamente ispirato a Pentimento della scrittrice e drammaturga statunitense Lillian Hellman (1905-1984). Autrice impegnata, ha sempre fatto del suo teatro e dei suoi scritti un atto di denuncia sociale e politica nonostante le persecuzioni e la censura della politica statunitense degli anni del maccartismo.
Sullo sfondo della Berlino di fine anni ’30, Lillian (Monica Faggiani) e Julia (Cinzia Spanò) si rincontrano dopo tredici anni: sarà l’ultima volta, prima che le loro strade si dividano e siano oscurate dall’ombra della guerra. Le due giovani sono amiche da sempre. Julia si oppone strenuamente alla dittatura nazista, mettendo al servizio della causa tutta se stessa e il suo ingente patrimonio; Lillian, ritrovata la sua compagna, desidera solo portarla via con sé e riprendersi tutto ciò a cui entrambe hanno dovuto rinunciare. Sullo sfondo, un pericoloso viaggio in treno per trafugare 50.000 dollari, destinati ad acquistare la merce più cara: la vita umana. Un confine da attraversare. Perquisizioni naziste. Un visto di solo transito per un breve incontro dopo il quale niente sarà più come prima.
Una storia vera, che Lillian Hellman dedica all’amica ritrovata e, di nuovo, perduta; un legame intenso (la Hellman non svelerà mai l’identità dell’amica) che si intreccia carnalmente con la vita e con l’arte dell’autrice americana.
Questa vicenda ha ispirato il film Julia del 1977 di Fred Zinnemann, con Jane Fonda e Vanessa Redgrave, che si è aggiudicato molteplici Premi Oscar.

Qualche estratto dalla critica:

“Massimo Navone riesce con maestria a ripercorrere la vita di queste due donne, legate da un’amicizia sincera che tocca le corde dell’amore, vissute in un’epoca in cui i sentimenti facevano posto a qualcosa di più forte: la Guerra. […] Monica Faggiani e Cinzia Spanò regalano emozioni e commozione. Due amiche che si lasceranno e non si ritroveranno più, la morte di Julia porterà solo vuoto e lacrime.”
(2duerighe.com, Alessandra Pizzilli)

“Monica Faggiani e Cinzia Spanò si dimostrano solidissime e l’atmosfera creata è davvero profonda. […] una piccola chicca colma di introspezione, in cui i personaggi si stagliano con personalità, difetti e caratteri molto ben disegnati anche grazie alla regia di Navone. Un’occasione per riflettere a lungo!”
(Saltinaria.it, Daniela Cohen)

APPUNTAMENTI

MERCOLEDì 22 GENNAIO – ORE 21.00
Incontro con gli studenti
Mercoledì 22 gennaio la replica di Io e Julia sarà dedicata agli studenti delle Scuole di Teatro di Milano. Dopo lo spettacolo Monica Faggiani e Cinzia Spanò si confronteranno con Massimo Navone e Patricia Conti per parlare di regia, drammaturgia e arte attoriale, partendo dal percorso svolto per la messa in scena dello spettacolo e aprendosi alle domande e alle curiosità dei giovani addetti ai lavori. In occasione della serata a loro dedicata, gli studenti avranno il biglietto scontato a soli 6 euro per sé e per i propri accompagnatori.

SABATO 25 GENNAIO – ORE 16.30
Proiezione del film Julia con introduzione critica di Mino Manni
In occasione dello spettacolo, sabato 25 gennaio alle ore 16.30 a Teatro Libero verrà proiettato il film Julia, pellicola del 1977 diretta da Fred Zinnemann e ispirata all’opera di Lillian Hellman. L’attore Mino Manni, laureato in Storia del Teatro e dello Spettacolo e curatore di diverse rassegne cinematografiche (dal 31 marzo a Lecco terrà una rassegna dal titolo “Grandi registi italiani incontrano grandi attori americani”), accoglierà il pubblico con un’introduzione critica alla visione del film. L’appuntamento è a ingresso libero.

Dal 18 al 25 gennaio 2014
IO E JULIA
di Patricia Conti
liberamente ispirato a “Pentimento” di Lillian Hellman
regia Massimo Navone
con Monica Faggiani e Cinzia Spanò
produzione Teatro Libero

Via Savona 10
Milano

BIGLIETTERIA
PREZZI BIGLIETTI
Intero: € 19,00
Under 26: € 15,00
Over 60: € 11,00
Allievi Teatri Possibili con carta TP CARD: € 6,00 (prima rappresentazione € 3,00)

ORARIO SPETTACOLI
dal lunedì al sabato ore 21.00
domenica ore 16.00

ORARI BIGLIETTERIA
da lunedì a venerdì dalle 15.00 alle 19.00
Nei giorni di spettacolo:
da lunedì a venerdì dalle 15.00 alle 21.30
sabato dalle 19.00 alle 21.30
domenica dalle 14.00 alle 16.30

INFO E PRENOTAZIONI
02 8323126
biglietteria@teatrolibero.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...