IperFibra Family: opinioni e recensioni

Tecnologia

IperFibra Family: opinioni e recensioni

Iperfibra Family

Alla scoperta del servizio IperFibra Family di Vodafone: accoglienza problematica e futuro incerto?

Tra le offerte di casa Vodafone, IperFibra (di cui abbiamo già parlato, descrivendone sia il funzionamento che il prezzo al dettaglio) ha catturato l’attenzione da parte del mercato, facendo registrare una certa curiosità nei confronti tale servizio. I più preoccupati di tale rapida crescita sono, ovviamente, i dirigenti di Fastweb, l’altro colosso della telefonia che ha puntato molto, se non tutto, sulla fibra ottica, e che ora si ritrova, in linea puramente teorica, un pericolo concorrente distanziato di appena un’incollatura. Dalla sua, IperFibra di Vodafone ha sicuramente una decisa e tangibile versatilità, nonché una certa attenzione alle diverse esigenze dei clienti, che possono essere singoli individui come piccoli o grandi nuclei familiari. E proprio a questi ultimi è rivolta l’offerta denominata IperFibra Family, che prevede un’attenzione specifica all’utilizzo tramite fibra ottica in abitazioni private abitate da persone con esigenze diverse: dal genitore professionista che utilizza Internet per ricerche di lavoro, al figlio teenager appassionato di videogiochi online e social network.

Nelle righe che seguono, prenderemo in esame più nel dettaglio proprio gli estremi dell’offerta IperFibra Family.
L’offerta di IperFibra Family di Vodafone si sostanzia in questo modo: chiamate illimitate verso numeri fissi e cellulari, e Internet illimitato fino a 1000 MB in download e 200 MB in upload; inoltre, l’offerta prevede anche una SIM dati con 1 GB di traffico su Internet con protocollo 4G. Il tutto al costo di 30 euro ogni 4 settimane per i primi 12 mesi e di 42 euro ogni 4 settimane a partire dal secondo anno di abbonamento. Il servizio è stato accolto con molto favore dai siti specializzati; in particolare, sono stati rimarcati i miglioramenti dal punto di vista delle prestazioni. Tuttavia, l’utenza sembra pensarla in maniera diametralmente opposta. Malgrado le buone recensioni da parte degli addetti ai lavori, infatti, gli utenti sembrano particolarmente insoddisfatti del servizio: abbiamo scandagliato un numero consistente di opinioni online, e abbiamo trovato quasi solo giudizi negativi, alcuni in maniera molto severa.

Tra chi lamenta una velocità decisamente ridotta rispetto a quanto promesso, chi constata scarsa professionalità, chi ha verificato il sussistere di una funzionalità intermittente e chi, infine, denuncia la molestia del personale chiamato a stipulare i contratti porta a porta. La cosa più allarmante è che tali commenti negativi partono da mesi addietro, e fino a oggi non sembrano essere cambiati di tono; segno che, almeno agli occhi dell’utenza, il servizio non è affatto migliorato. Fastweb potrà dormire sonni tranquilli?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Hotmail
Microsoft

Come esportare le email Hotmail

16 agosto 2017 di Notizie

Con Outlook, erede di Hotmail, puoi esportare sul computer le tue email più importanti con pochi clic, scegliendo il formato che preferisci.