Iperfibra: speed test come si fa

Tecnologia

Iperfibra: speed test come si fa

Iperfibra: speed test come si fa
Iperfibra: speed test come si fa

Abbiamo già parlato più volte dell’Iperfibra, anche con opinioni e recensioni. Ma se volessimo misurarla attraverso uno speed test?

Avere l’Iperfibra sembra il nuovo obiettivo minimo degli utenti internet. Ma come rendersi conto che la connessione ci porti quella velocità che cerchiamo? Attraverso uno speed test. Esistono,m in questo caso, due modi per farlo. Il primo vale per tutti i tipi di connessioni: ci stiamo riferendo allo speed test di Ookla. Ookla, in breve tempo, grazie all’affidabilità e alla precisione delle sue prestazioni è diventato il parametro di calcolo della velocità della connessione utilizzato dai più importanti e diffusi provider di tutto il mondo. In questo caso la soluzione è semplicissima. Per conoscere i veri parametri della vostra iperfibra, vi basta andare sul sito di Ookla e fare il vostro speed test; in pochi secondi avrete la vostra velocità effettiva in download e in upload.

Un altro metodo per avere invece una verifica della velocità della connessione esclusivamente con Vodafone è provare il Vodafone Speed Test.

È presente nelle numerose app brandizzate dal marchio per Android e Ios, ma soprattutto è possibile utilizzatore il rilevatore online. Sul sito internet ufficiale di Vodafone, infatti, c’è sia una proiezione esemplare in download della velocità con la quale sarebbe scaricato un file con l’ADSL e con le diverse velocità di Iperfibra, sia un vero e proprio test per controllare l’Iperfibra vodafone per chi l’ha scelta come offerta per la propria connessione internet.

Basta andare sul forum di Vodafone, il famoso Vodafone Lab, o meglio ancora all’indirizzo http://lab.vodafone.it/speedTest e assicurarsi di possedere java e Adobe Flash Player per poter caricare la pagina.

Se il sistema rispetta tutti i requisiti, cliccare su “Begin Test”. Da lì potrai verificare lo stato della tua connessione con l’Iperfibra e renderti conto della distanza tra le punte massime e la reale velocità. In caso la distanza sia eccessiva, lo speed test servirà per controllare ulteriori problemi di copertura nella zona.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Modestino Picariello 727 Articoli
Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza
Contact: Google+