IPhone 5: 5 motivi per averlo, 5 motivi per non comprarlo

Apple

IPhone 5: 5 motivi per averlo, 5 motivi per non comprarlo

28 settembre 2012: il nuovo IPhone5 sbarca in Italia e, come consuetudine,  il lancio dell’ultimo gioiellino della Apple è stato, per tutti i fan della mela, un mega, imperdibile, evento, caratterizzato (come ormai tradizione) da notti bianche, store presi d’assalto ed interminabili code.

Non è mancata neppure un pizzico di pungente ironia, in quanto sui social network sfottò e battute, più o meno cattive,  si sprecano: « “La fila per iPhone 5 è così lunga che l’ultimo riceverà direttamente l’iPhone 6”, La cosa divertente di tutti quelli che deridono l’iPhone 5 è che lo stanno facendo da un iPhone 4″, oppure L’iPhone 5 è talmente “potente” da riuscire a far sparire uno stipendio…“).


E' arrivato il nuovo IPhone 5

 

In tempi difficili come questi, il prezzo del nuovo “melafonino”,  un po’ d’impressione lo fa:  si va dai 729 € per la versione da 16 gb ai 949 € per la versione da 64 gb.

Ma vale davvero la pena spendere tutti questi soldi per uno smartphone?

Vediamo insieme 5 motivi per acquistarlo (IPro) e 5  motivi per dire all’IPhone5 un fermo “no, grazie!” (IContro).

IPro:

  1. Maggiori prestazioni: l’innovativo processore Apple A6 è due volte più veloce e ha il doppio della potenza grafica rispetto al predecessore Apple A5.

    Pare che anche la durata della batteria sia stata sensibilmente incrementata.

  2. Più maneggevole: il nuovo IPhone5 è il più sottile e leggero smartphone in commercio: vanta uno spessore di 7,6 millimetri (contro i 9,3 del precedente modello) ed un peso di appena 112 grammi (l’IPhone 4 pesava 140 gr).
  3. Display più grande e luminoso:  schermo di 4 pollici (l’iPhone4s ne ha 3,5) e una risoluzione 1.136 per 640.

    Il “Retina Display di iPhone5” è considerato nettamente migliore dell’OLED di S3,

  4. Ottima fotocamera:  retroilluminata, più piccola del 25% rispetto al modello precedente, ha 8 megapixel ed è dotata di  filtro IR ibrido; la Apple ha migliorato sensibilmente la velocità di scatto, il  bilanciamento automatico del colore bianco e  la risoluzione.
  5. E’ uno status-symbol, l’ultimo, seducente, oggetto dei desideri. Poco importa se si è a malapena in grado di  comporre un numero telefonico: l’importante è averlo e, soprattutto, mostrarlo.
IContro:
  1. Il prezzo da capogiro: L’Iphone5  è un ottimo telefono ed ha un numero incredibile di funzioni, ma anche un prezzo decisamente alto.

     L’IPhone 5, in Italia costerà mediamente circa 50 euro in più  (in parte pesano Iva, tasse locali e Siae) rispetto ad altri paesi europei. Vale la pena svenarsi per stare al passo con la tecnologia?

  2. Non è perfetto: la nuova scocca è in alluminio (un materiale molto delicato) e gli IPhone neri sarebbero particolarmente sensibili ai graffi (sembrerebbe per via di problemi relativi alla vernice di colorazione)..   Pare che i modelli di colore bianco siano, invece, soggetti a “fughe di luce” (già sostituiti molti IPhone che “perdevano” luce dalla parte superiore). Inoltre, anche la tastiera sembrerebbe meno sensibile rispetto al modello precedente.
  3. Poca compatibilità con i modelli precedenti: per avere dimensioni così ridotte, Apple, ha deciso di utilizzare un nuovo connettore, per cui gli accessori delle versioni precedenti non vanno più bene. Si può utilizzare un adattatore, ma non è compreso del prezzo. Lo smartphone di Cupertino, inoltre, ha introdotto la nano-sim, e di conseguenza obbliga i propri utenti ad acquistare nuove sim.
  4. La concorrenza: l’Iphone5 è un telefono innovativo, ma è il migliore sul mercato? e se lo è, per quanto rimarrà? Sicuramente a breve sarà superato da modelli concorrenti.
  5. Banale. Ce l’hanno tutti. Forse si suscita maggiore interesse se invece di ostentare un Iphone, si tiene tra le mani qualcosa di diverso…

 

 

Francesca

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...