Iran, giuramento di Rohani: “eliminare ogni tensione” COMMENTA  

Iran, giuramento di Rohani: “eliminare ogni tensione” COMMENTA  

Davanti al Parlamento, e al cospetto del Corano, il presidente della Repubblica islamica di Iran, Hassan Rohani, oggi ha prestato il suo giuramento. Leggendo la formula di rito si è impegnato ad “essere il guardiano della religione ufficiale della Repubblica islamica e della Costituzione”. Rohani, settimo presidente del Paese islamico, è stato ribattezzato: «lo sceicco per la diplomazia», per le sue caratteristiche di mediatore e di diplomatico, avendo già dimostrato aperture verso le Comunità Internazionali.

Il presidente a poi affermato: “È necessario eliminare ogni tensione per instaurare un rapporto di reciproca fiducia che ci permetterà di definire il nostro percorso futuro.

La Repubblica islamica dell’Iran persegue la pace.” La sua vittoria al primo turno nelle elezioni del 14 giugno scorso ha sancito la sconfitta del fronte conservatore.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*