Iran, presunta spia statunitense della Cia condannata a morte - Notizie.it

Iran, presunta spia statunitense della Cia condannata a morte

Cronaca

Iran, presunta spia statunitense della Cia condannata a morte


Iran, presunta spia statunitense della Cia condannata a morte
Era accusato di spionaggio e collaborazione con un paese ostile. Il giudice del tribunale rivoluzionario di Teheran lo ha dichiarato moharab (in guerra contro Dio) e corrotto sulla terra

Teheran – Il cittadino statunitense di origine iraniana Amir Mirzai Hekmati, arrestato in Iran con l’accusa di essere una spia della Cia, è stato condannato a morte per collaborazione con un paese ostile e spionaggio. Lo ha riferito l’agenzia di stampa Fars.

Amir Mirzai Hekmati, che è stato riconosciuto colpevole di collaborazione con un paese ostile e spionaggio per la Cia, è stato condannato a morte dal tribunale rivoluzionario di Teheran, ha riportato l’agenzia.

Gli Stati Uniti avevano respinto le accuse chiedendo l’immediata liberazione di Hekmati.

Hekmati è stato anche riconosciuto colpevole di aver cercato di accusare l’Iran di coinvolgimento nel terrorismo. Il giudice del tribunale rivoluzionario di Teheran, Abdolghassem Salavati, lo ha dichiarato moharab (in guerra contro Dio) e corrotto sulla terra.

Contro la sentenza si può ricorrere in appello.

Gli Usa hanno riferito che alcuni diplomatici svizzeri, che rappresentano gli interessi americani a Teheran (in assenza di una ambasciata americana), avevano chiesto sabato il permesso di vedere il giovane americano, ma gli è stato impedito dalle autorità locali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche