Iraq, attentati: 80 morti

Esteri

Iraq, attentati: 80 morti

Almeno dieci ordigni nascosti in altrettanti veicoli sono deflagrati in mercati affollati di gente in quartieri abitati in prevalenza da sciiti.

È salito a 80 morti il bilancio delle vittime degli attentati, che sono avvenuti ieri in Iraq durante i festeggiamenti serali dell’Eid al Fitr, festa che segna la fine del Ramadan.

Lo riferisce la tv Al Jazira.

Gli attentati sono stati compiuti dai “nemici dell’Islam”, ha dichiarato il Dipartimento di Stato americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche