Isabel allende presidenza Cile 2017 COMMENTA  

Isabel allende presidenza Cile 2017 COMMENTA  

Isabel Allende, figlia dello storico presidente Salvador Allende, si candida alla presidenza del Cile a 43 anni dalla sua morte.

A pochi giorni dal 43esimo anniversario della morte del padre, la figlia Isabel Allende Bussi (da non confondere con la scrittrice omonima) ha deciso di candidarsi alla presidenza del Cile. L’annuncio è stato fatto davanti al Consiglio Generale del partito socialista, accolto dai sostenitori della politica con grida di “Se siente, se siente, Allende presidente”. Lo scontro alle primarie si preannuncia già duro.

La 71enne, figlia del presidente morto durante il colpo di stato del 1973 sponsorizzato dalla CIA, dovrà vedersela con Ricardo Lagos, già presidente del paese sudamericano dal 2000 al 2006. Lo scontro è anche ideologico: Allende incarna il lato più ortodosso del partito socialista, simbolicamente rappresentato dalla sua discendenza, mentre Lagos, nonostante l’età avanzata, era un proponente di rinnovamenti e aperture più progressiste.

La scelta del momento dell’annuncio non è casuale: l’11 settembre è l’anniversario del golpe cileno, che ha visto la morte del presidente democraticamente eletto e ha dato inizio alla dittatura militare di Pinochet, durata fino agli anni ’90.

Leggi anche: Bridget Jones, gloriosa ambasciatrice del tempo che fu


Sul lato opposto dello schieramento politico, sembra proprio che l’avversario sarà Sebastian Pinera, anche lui precedente capo di stato. Le elezioni si svolgeranno nel 2017, mentre l’attuale presidente, la socialista Michelle Bachelet, concluderà il suo secondo mandato al governo l’11 marzo 2018. I partiti avranno un primo test alle urne il 23 ottobre, quando si apriranno le elezioni amministrative.

Leggi anche

scaraventata-dalle-scale
Esteri

Ragazza scaraventata dalle scale senza motivo, il video shock

Un episodio assurdo e immotivato quello avvenuto nella metropolitana di Berlino. E' accaduto alla fermata di Hermannstraße nella notte tra il 27 e il 28 ottobre ma solo nella giornata di ieri, mercoledì 7 dicembre, la polizia e i media tedeschi hanno diffuso il video, molto nitido, ripreso dalle telecamere di sorveglianza. Un video shock che mostra l'istante in cui una ragazza di 28 anni è stata letteralmente scaraventata già dalle scale, mentre si stava recando in metropolitana. L'autore del gesto è un uomo, che, circondato da altri ragazzi e con in mano una bottiglia di alcolici ed una sigaretta, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*