Isis, cristiani assiri rapiti in Siria

News

Isis, cristiani assiri rapiti in Siria

L’Osservatorio Nazionale per i Diritti Umani (Ondus) ha lanciato un allarme: i jihadisti stanno procedendo alla cattura di decine di persone dai villaggi situati nella provincia di Hassakeh. In Siria cresce il timore per i cristiani rapiti nella zona nord-est del Paese, le stime parlano di circa 150 cristiani assiri tenuti in ostaggio dallo Stato Islamico. E’ in atto in queste ore un combattimento tra i miliziani curdi e l’Isis, a poche decine di chilometri dalle frontiere di Iraq e Turchia.

Proprio in Iraq sono stati compiuti i primi raid, e pare che ci sia già una prima vittima civile. Il movente del rapimento collettivo dei cristiani da parte dell’Isis sarebbe nello scambio con cui questo intende ottenere la liberazione dei propri miliziani fatti prigionieri dai curdi. E’ di questo avviso anche Antoine Audo, vescovo di tutti i caldei della Siria e presidente della Caritas in Siria.

1 Trackback & Pingback

  1. Isis, cristiani assiri rapiti in Siria | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche