Isola dei Nuraghi Igt Entemari 2012, Pala

Vini

Isola dei Nuraghi Igt Entemari 2012, Pala

La prima vendemmia dell’azienda vitivinicola Pala risale al 1950 grazie a Salvatore Pala: sessantaquattro anni dopo la cantina, condotta da Mario Pala, la terza generazione familiare, può vantare più di novanta ettari vitati per una produzione annua che sfiora il mezzo milione di bottiglie (circa 480.000). Siamo a Serdiana, nella provincia di Cagliari, un angolo di Sardegna dove dominano i vitigni locali: Vermentino e Cannonau in primis, ma anche Bovale e Monica.

Dall’incontro fra Vermentino al 50%, Chardonnay al 30% e Malvasia al 20% viene realizzato l’ Isola dei Nuraghi Igt Entemari, un grande bianco vinificato in acciaio e barrique; l’annata 2012 splende di un bel colore giallo paglierino con leggeri riflessi verdolini, piuttosto consistente nel calice. Molto bello il bouquet olfattivo, con note di ginestra, timo, dragoncello, albicocca, vaniglia e biancospino; in bocca si dimostra caldo e morbido, complesso ed intrigante, sorretto da freschezza e sapidità ottimamente in equilibrio.

Lungo e ricco il finale fruttato e minerale, chiude l’assaggio di un vino bianco molto interessante, adatto a piatti di pesce ricercati e saporiti.

Entemari_2010_4ea6bfafb4b86

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche