Istat: dati allarmanti

Roma

Istat: dati allarmanti

I dati Istat sempre più allarmanti fotografano un’ Italia in condizioni decisamente preoccupanti. Ecco alcuni dati: la benzina ha registrato un +20,8% nel mese di Aprile, mentre il rincaro annuo del “carrello della spesa” (relativo ai beni d’acquisto necessari, dai generi alimentari al carburante) è del 4,7%, superiore al tasso d’inflazione del 3,3%, dato mai raggiunto dal settembre 2008. Per Codacons, associazione dei consumatori, significa che una famiglia composta da tre persone spenderà € 635 in più all’anno, una di quattro ne spenderà in più €686. Ma secondo Codacons ci sarà una stangata ancora maggiore ad ottobre con l’aumento dell’iva, con un effetto sull’inflazione tra l’1,32% e l’1,74% a seconda che scattino anche arrotondamenti e speculazioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche