Istat, disoccupazione fino a 12,4%

Economia

Istat, disoccupazione fino a 12,4%

Le previsioni dell’Istat circa la disoccupazione nei rimanenti mesi del 2013 e nel 2014 prossimo non sono per niente rosee: potrebbe infatti raggiungere e superare il 12,4%. Di conseguenza, crollano gli acquisti delle famiglie. Il Pil (prodotto interno lordo) è sceso dell’1,3% nel 2013, mentre nel 2014 è previsto un leggero aumento. Il mercato del lavoro potrebbe rispondere con ritardo alla ripresa dell’economia che, pur lentamente, ci sarà.

Nel 2014 i consumi privati saranno ancora penalizzati, e molto probabilmente anche l’anno prossimo si avrà un crollo significativo delle ore di Cig in proroga. Il Presidente della Consob, Giuseppe Vegas, si dichiara ottimista per la situazione italiana. Con la formazione del nuovo Governo si colgono positivi segnali di cambiamento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche