Italcementi diventa tedesca, un miliardo e mezzo di euro alla famiglia Pesenti COMMENTA  

Italcementi diventa tedesca, un miliardo e mezzo di euro alla famiglia Pesenti COMMENTA  

La grande azienda tedesca del cemento, la Heidelberg Cement, ha concluso ieri l’accordo per l’acquisto della sua storica rivale, l’italiana Italcementi.
L’azionista di maggioranza, la famiglia Pesenti, ha ceduto per intero la sua quota di proprietà (il 45%) a 10,6 euro ad azione, incassando un totale di oltre un miliardo e mezzo di euro e garantendosi la permanenza all’interno del nuovo gruppo con una percentuale attorno al 5%, per un controvalore attorno al mezzo miliardo di euro.

Ora, per i tedeschi della Heidelberg, la strada verso la creazione di un gigante mondiale del cemento è spianata.
“Un imprenditore sa che l’importante è garantire lo sviluppo futuro dell’attività più che arroccarsi nella continuità del controllo dell’azienda” è il commento dell’ex presidente di Italcementi Giampiero Pesenti, “Italcementi e HeidelbergCement sono due società che operano in questo settore da ormai un secolo e mezzo.

Questo lungo cammino, con un solido bagaglio di conoscenza tecnica e imprenditoriale, viene ora messo in comune con una scelta lungimirante per garantire continuità e crescita di entrambe le realtà”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*