Italia a secco: allarme siccità

Ambiente

Italia a secco: allarme siccità

Italia senza acqua. Unica speranza sono le preghiere per far piovere. Un invito a pregare per il ”dono della pioggia” e’ stato rivolto dall’arcivescovo di Firenze, cardinale Giuseppe Betori, ai sacerdoti della diocesi. Nel suo messaggio Betori invita anche alla sobrieta’ dei consumi e a riflettere sugli stili di vita e sulla garanzia di un ”un accesso equo, sicuro e adeguato all’acqua”.
Sono state pochissime le giornate di pioggia registrate dallo scorso autunno, pochissime e di bassa intensita’. E ora scatta l’allarme siccita’ che rischia di mettere in ginocchio le riserve idriche del Paese: secondo il climatologo Giampiero Maracchi, in estate c’e’ la possibilita’ che si razioni l’acqua. ”Le precipitazioni registrate da settembre sono pari al 30% dei valori normali”, sottolinea l’esperto, preoccupato in particolare per la situazione della Toscana.
A livello climatologico, le precipitazioni, sottolinea Maracchi, ”non sono state sufficienti a riempire pozzi, fiumi e invasi.

D’ora in poi, anche se dovesse piovere normalmente, l’acqua caduta non si accumulera’ perche’ l’evaporazione la disperdera”’. A determinare questa situazione di siccita’, secondo Maracchi, sono stati i cambiamenti climatici ”che hanno provocato uno spostamento della traiettoria delle masse d’aria.

Per la Coldiretti bel tempo e temperature decisamente fuori stagione avranno un drastico effetto sulla resa ad ettaro con un abbattimento del 50% della produzione in Toscana. La mancanza di piogge – stima l’organizzazione – potrebbe costare, in termini di produzione, oltre 2 milioni di quintali di grano per un valore tra 50 e 60 milioni di euro”.

Fonte Ansa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Chiara Cichero 1240 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.