Italia: i convocati di Antonio Conte per Malta e Bulgaria

Calcio

Italia: i convocati di Antonio Conte per Malta e Bulgaria

giovinco

Antonio Conte: il ct convoca 28 calciatori tra cui Giovinco e Pirlo.

Per le sfide a Malta e Bulgaria Conte punta anche sugli altri “stranieri” e sugli oriundi Vazquez e Eder.

Antonio Conte ha svelato i nomi dei convocati che prenderanno parte alle gare contro Malta e Bulgaria, rispettivamente il 3 ed il 6 settembre, valide per le qualificazioni ai prossimi Europei.

I calciatori convocati sono 28 tra cui spicca il ritorno di Sebastian Giovinco, che tanto bene sta facendo con la maglia del Toronto, ma anche come preannunciato dallo stesso ct la chiamata di Andrea Pirlo. Oltre ai due “americani” tra i convocati ci sono anche gli altri “stranieri” Pellè, Immobile, El Shaarawy, Darmian, Criscito, Sirigu e Verratti, più gli oriundi Eder e Vazquez.

Conferme anche per Ranocchia tra i difensori anche se quest’ultimo è ormai scivolato nelle gerarchie di Mancini nell’Inter e di Acerbi del Sassuolo capolista.

La lista completa dei convocati per le due gare:

Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Daniele Padelli (Torino), Salvatore Sirigu (Paris Saint Germain);

Difensori: Francesco Acerbi (Sassuolo), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Domenico Criscito (Zenit San Pietroburgo), Matteo Darmian (Manchester United), Mattia De Sciglio (Milan), Manuel Pasqual (Fiorentina), Andrea Ranocchia (Inter);

Centrocampisti: Andrea Bertolacci (Milan), Daniele De Rossi (Roma), Alessandro Florenzi (Roma), Marco Parolo (Lazio), Andrea Pirlo (New York City), Roberto Soriano (Sampdoria), Marco Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Antonio Candreva (Lazio), Eder (Sampdoria), El Shaarawy (Monaco), Gabbiadini (Napoli), Giovinco (Toronto), Immobile (Siviglia), Pellé (Southampton), Vazquez (Palermo), Zaza (Juventus).

Leggi anche

Patrizio Annunziata 923 Articoli
Vivere di calcio e sport con passione cercando sempre di essere imparziale e raccontare solo e senza mezzi termini la pura realtà dei fatti per rendere un servizio degno ai lettori.