Italia-Romania 2-2, commento e pagelle COMMENTA  

Italia-Romania 2-2, commento e pagelle COMMENTA  

Non è andata bene neanche stavolta alla nazionale allenata da Antonio Conte, che si fa raggiungere sul 2-2 nel finale dalla Romania. I rumeni erano passati per primi in vantaggio grazie ad una marcatura di Stancu nei primissimi minuti di gioco, con ancora protagonista in negativo una difesa colabrodo e incapace di regalare le certezze dei giorni migliori, nonostante fosse imperniata su un asse consolidato come il blocco juventino composto da Bonucci, Barzagli e Chiellini.

La rete del pareggio giunge solo ad inizio ripresa, dopo una reazione sterile e poco incisiva da parte degli azzurri. A siglare il gol ci pensa Marchisio che trasforma un calcio di rigore, dopo un atterramento in area di Eder.

Il neo entrato Gabbiadini si prodiga in un colpo di testa che beffa per la seconda volta il portiere fiorentino Tatarusanu, e porta gli azzurri in vantaggio.

Ma a questo punto dell’incontro, gli azzurri hanno il torto di spegnersi progressivamente e cedere terreno al forcing rumeno. La rete del 2-2 la sigla Andone, che ribadisce in rete una corta e pasticciata respinta da parte di Sirigu, dopo un colpo di testa di Chiriches.

L'articolo prosegue subito dopo

Alla fine il bilancio non sorride agli azzurri, con Antonio Conte infuriato per la prestazione deludente e l’eccessiva remissività della squadra dopo la rete del 2-1. Male Soriano, la vera novità inserita da Conte in squadra, che ha preso il posto di Parolo.

Le pagelle di Italia-Romania

ITALIA: Buffon 6 (dal 24′ s.t. Sirigu 5) ; Darmian 6, Barzagli 5, Bonucci 5, Chiellini 5; Florenzi 6, Marchisio 6,5, Soriano 5 (dal 15′ s.t. Montolivo 6), El Shaarawy 6,5 (dal 36′ s.t. Candreva 6); Eder 6 (dal 15′ s.t. Gabbiadini 6,5), Pellè 5,5 (dal 15′ s.t. Okaka 6,5). ALL.: Conte.

ROMANIA: Tatarusanu 5; Sapunaru 4,5, Chiriches 6, Grigore 4, Rat 5 (dal 38′ s.t. Filip s.v.); Pintilii 5 (dal 24′ s.t. Andone 6); Hoban 5; Torje 6 (dal 24′ s.t. Prepelita 5), Budescu 5,5 (dal 1′ s.t. Sanmartean 5), Keseru 5 (dal 1′ s.t. Maxim 5,5); Stancu 6,5 (dal 40′ s.t. Ivan s.v.). ALL.: Iordanescu.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*