Italian Punks Go Acoustic… For Good – Perché anche i punks italiani hanno un cuore! COMMENTA  

Italian Punks Go Acoustic… For Good – Perché anche i punks italiani hanno un cuore! COMMENTA  

Sotto le creste colorate, giubbotti di pelle e spille da balia batte un cuore, un cuore punk. Il prossimo 18 dicembre la Rude Records pubblicherà la compilation “PGA – Italian Punks Go Acoustic… For Good”, un’iniziativa benefica i cui proventi saranno destinati all’associazione “L’isola che non c’è”. LO scopo è quello di offrire gratuitamente corsi di musica a ragazzi disabili. “PGA – Italian Punks Go Acoustic… For Good” conterrà una serie di classici del punk rivisitati in chiave acustica. Al progetto hanno preso parte 30 artisti, tra questi Jack Jaselli, Finley, Andrea Rock, The Wetdogs, Edo Rossi, Veronal, Out Of Date, My Own Rush, 4th N Goal, Ketty Passa, Luca Zogo, Kappa, La Collisione, The Bollocks e Attila & Walter Fest. Si tratta di un’iniziativa lodevole che merita tutto il vostro supporto. Quest’anno i punk festeggiano il natale il 18 dicembre.

www.facebook.com/PunkGoesAcoustic

www.facebook.com/rude.recorz

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*