Italiani in crisi economica: più calmanti meno frutta e verdura

Salute

Italiani in crisi economica: più calmanti meno frutta e verdura

Lo stress, i problemi alimentari, la minore disponibilità economica, la depressione……..questa è la nostra bella Italia di oggi!

Conclusioni queste del Rapporto Osservasalute 2011, conclusioni a cui sono prevenuti con dimostrazioni, dati, statistiche.
La crisi economica porta a risparmiare, su quasi tutto, tratte che sugli psicofarmaci naturalmente. Gli italiani preferiscono sacrificare la salute piuttosto che rinunciare a qualche calmante: ecco che si riducono drasticamente le spese in frutta e verdura, nell’attività sportiva e per uno stile di vita sano. Lo studio, pubblicato dall’Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane, presentato all’Università Cattolica di Roma e diretto da Walter Ricciardi, direttore dell’Istituto di Igiene della Facoltà di Medicina e Chirurgia della stessa Università, è il risultato della collaborazione di 175 esperti di sanità pubblica, demografi, matematici, statistici ed economisti provenienti da tutto il territorio nazionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...
Chiara Cichero 1241 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.