Italicum giorno della fiducia: Fassina“Più di 30 volte voteremo no”

News

Italicum giorno della fiducia: Fassina“Più di 30 volte voteremo no”

Italicum giorno della fiducia: Fassina“Più di 30 volte voteremo no” novità

Dopo gli scontri di martedì tra opposizione e minoranza PD, la camera attende il primo di tre voti di fiducia, che sarà rivelato questo pomeriggio. Per quanto concerne il pensiero di Pierluigi Bersani, questo afferma che non voterà a favore dell’Italicum, spiegando che: “E’ in gioco la democrazia”. Di fatti, gli scontri con il premier Matteo Renzi non sono pochi, anzi, e l’approvazione della legge elettorale viene considerata una prova di forza politica.

Quanto a Roberto Speranza e Pippo Civati, questi si sono uniti all’iniziativa presa da Bersani e, anche loro hanno deciso di non votare per la nuova legge elettorale. Invece, Gianni Cuperlo, ha dichiarato di essere ancora indeciso sulla votazione, e, dunque, sta valutando le due scelte, se votare a favore oppure meno. L’ex presidente della Commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, afferma che, potrebbe non partecipare alle votazioni o votare contro, quindi, anche da parte sua non vi sono risposte positive a riguardo dell’approvazione dell’Italicum.

Un articolo presente su “Financial Times”, analizza l’ascesa dei partiti populisti in Europa.

L’Italia, sembra salva: “Nei sondaggi elettorali il partito guidato da Beppe Grillo langue perché il premier di centrosinistra Matteo Renzi appare come leader che vuole cambiare l’Italia con un’energia e una sincerità mai vista nell’estabilishment della politica italiana”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche