Italvolley, under 18 femminile campione del mondo COMMENTA  

Italvolley, under 18 femminile campione del mondo COMMENTA  

Storica vittoria per la nazionale femminile di pallavolo ai mondiali in Perù.
8 vittorie in altrettante partite, solo due set lasciati agli avversari, Stati Uniti schiacciati 3 a 0 in finale. Le azzurre non hanno avuto rivali, guidate dalla palleggiatrice Alessandra Orro (16 anni), già impiegata, e non solo a sprazzi, con la nazionale maggiore di Marco Bonitta all’ultimo Grand Prix, e dagli attacchi di Paola Egonu, eletta miglior giocatrice del torneo. Questa squadra è il ritratto di un movimento che lavora in silenzio e con grandi serietà e competenza e che, forse, ha avuto la fortuna di mettere assieme una generazione fortissima, fatta, in alcuni casi, di atlete già pronte per i grandi palcoscenici e, in altri, di ragazze ancora acerbe, ma di evidente talento.

Se infatti ai prossimi europei sarà probabile rivedere in campo ancora una volta la classe inimitabile di una giocatrice come Leo Lobianco, si può essere certi che l’italvolley del futuro esista già, e che sarà pronta nel giro di pochi anni.

Per le neo campionesse sono arrivati anche i complimenti via Twitter di Matteo Renzi: “Bravissime le ragazze del volley che hanno vinto il mondiale under 18.

Sono il futuro del movimento, punteranno alle olimpiadi del 2024. Ma sono soprattutto il presente di un’Italia bella. Quella che fa i sacrifici per portare le ragazze a giocare il sabato pomeriggio o la domenica mattina.

L'articolo prosegue subito dopo

Quella che concilia lo studio con l’allenamento. Quella che ci prova credendo a un sogno senza farsi risucchiare dal vortice del disfattismo. I miei complimenti al presidente Magri, al ct Marco Mencarelli e a tutte le ragazze a cominciare da Paola Egonu eletta miglior giocatrice del torneo. Viva l’Italia”.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Italvolley, under 18 femminile campione del mondo | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*