Itinerario per una settimana a Roma COMMENTA  

Itinerario per una settimana a Roma COMMENTA  

La “Città eterna” offre qualcosa per tutti. Dal sito degli antichi, brutali partite gladiatore al Colosseo, al centro della Chiesa cattolica nella Città del Vaticano, alle rovine degli antichi edifici del Foro Romano. Il vecchio adagio “Roma non fu costruita in un giorno” suona vero quando si esplora la città.

Istruzione

1 Decidere quando visitare Roma. La primavera e l’autunno in genere hanno il tempo più mite. S

2 Determinare come raggiungere Roma. L’aeroporto principale di Roma è International Airport Leonardo. Più di 60 compagnie aeree volano in questo aeroporto.


3 Decidere dove stare. La zona intorno alla Stazione Termini è poco costosa e conveniente. Tuttavia, alcune parti di questa zona sono squallide. La zona intorno a Piazza Navona ha molte opzioni di ristorante ed è facilmente raggiungibile a piedi . L’area nei pressi di Villa Borghese è pittoresco ed è un po’ lontano dal ritmo veloce delle attrazioni principali. Trastevere è una buona opzione per coloro che vogliono stare lontano dalle principali località turistiche.


5 Trova un hotel nella zona prescelta della città.

Luoghi da visitare

6 Vai a Città del Vaticano per visitare i Musei Vaticani. Queste sono alcune delle collezioni più imponenti e complete di opere d’arte al mondo. Nel corso dei musei, vedrete opere d’arte alle pareti, soffitti, pavimenti e finestre. Alla fine del museo, visitare la Cappella Sistina, dove si può vedere il soffitto famoso, il capolavoro di Michelangelo.

L'articolo prosegue subito dopo


7 Visita la Basilica di San Pietro dopo aver lasciato i Musei Vaticani. Avere una buona visione della Pietà di Michelangelo, che è dietro la parete di vetro e il massiccio altare del Bernini.

8 Visitare il Colosseo e immaginare l’antica arena piena di spettatori, gladiatori e bestie feroci. Il Colosseo è probabilmente il simbolo più riconosciuto di Roma.

9 Dopo aver lasciato il Colosseo, vagare per il Foro Romano. Questo era il centro dell’antica vita romana. Ospita ancora i ruderi del governo e commerciali edifici, alcuni meglio conservati di altri.

10 Passeggiate per la parte superiore del colle Palatino. Questa collina è sede della leggenda di Romolo e Remo, i famosi gemelli che sono stati allevati da una lupa e poi fondarono Roma. Da questa collina, si vede una vista mozzafiato su Roma, come il Colosseo, il Foro e il Monumento Vittorio Emanuele.

11 Passeggiata alla Fontana di Trevi. Sebbene la Piazza di Trevi è spesso affollata, non si vuole perdere la visita alla Fontana di Trevi, la sera. Assicurati di gettare una moneta nella Fontana di Trevi per garantire il ritorno a Roma.

12 Visita Piazza di Spagna, sede dell’ambasciata spagnola. Questo è uno dei principali luoghi di ritrovo a Roma ed è quasi sempre affollata.

13 Fermati al Pantheon e visualizzare la sua magnifica cupola. Questo è stato uno dei primi templi di Roma per essere convertiti in una chiesa. Ospita i resti di molti italiani famosi, tra cui il pittore Raffaello.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*