I Jalisse: cos’hanno fatto dopo “Fiumi di parole”?

Musicisti

I Jalisse: cos’hanno fatto dopo “Fiumi di parole”?

Dopo aver vinto nel 1997 il Festival di Sanremo con Fiumi di parole, il duo di coniugi Fabio Ricci e Alessandra Drusian non demordono: anche se sono stati scartati al Festival del 2007 portano ancora avanti i loro progetti musicali.

I due si incontrano per la prima volta nel 1990 nello studio di una casa discografica.
Alessandra era stata lanciata da Pippo Baudo nel programma Gran Premio, compie una serie di apparizioni in trasmissioni televisive. Con il marito decide di fondare il loro gruppo “Jalisse”, che in lingua araba significa “commensale che sa intrattenere nel racconto di favole e musica: siedi, accomodati e ascolta”!
Prima della vittoria, avevano già partecipato nel 1995/1996 al Festival di Sanremo con Vivo e Liberami classificandosi al terzo e sesto posto.

I progetti musicali

Nel 2010 lanciano il progetto Crescere Insieme inaugurando la loro vocazione agli impegni socio-musicali: organizzata a L’Aquila, coinvolge le scuole e gli artisti locali nella scrittura di canzoni e li porta in concerto l’8 giugno allo Stadio Fattori.

Nel 2014 Alessandra si presenta a The Voice of Italy come solista ma non viene accettata dai coach, creando un pò di imbarazzo tra i presenti.

Sempre quell’anno lanciano ilSong of the Knight”, concorso letterario per la Giornata Mondiale dei Cavalieri. Collaborano ancora oggi come duo per progetti regionali e sociali in Campania e in Veneto, diffondendo la loro passione e cercando di trasmettere sensibilità e musica ai giovani e ai ragazzi delle scuole.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche