Jay-Z è il primo rapper nella Songwriters Hall of Fame e batte sul tempo Eminem
Jay-Z è il primo rapper nella Songwriters Hall of Fame e batte sul tempo Eminem
Musica

Jay-Z è il primo rapper nella Songwriters Hall of Fame e batte sul tempo Eminem

Jay Z è il primo rapper nella Songwriters Hall of Fame e batte sul tempo Eminem
Jay Z è il primo rapper nella Songwriters Hall of Fame e batte sul tempo Eminem

Jay-Z si aggiudica il privilegio della Hall of Fame grazie al suo primo album “Reasonable Doubt”, pubblicato nel 1996. Eminem resta a bocca asciutta.

Il celebre rapper Jay-Z è stato recentemente stato inserito come membro della classe 2017 nella prestigiosa “Songwriters Hall Of Fame“. Si tratta di un progetto firmato National Academy of Popular Music (NAPM). L’obiettivo è quello di realizzare un museo dedicato ai più importanti autori di canzoni all’interno dell’industria musicale statunitense. Gli artisti eleggibili a tale progetto sono soltanto quelli che hanno pubblicato il loro primo disco almeno 20 anni fa. E il rapper, per l’appunto, ha pubblicato il suo primo album intitolato “Reasonable Doubt“, proprio nel 1996. Ma il 1996 è stato un anno di debutto anche per un altro famoso artista. Parliamo di Eminem. Eminem ha fatto uscire il suo primo lavoro in studio, dal titolo “Infinite“, nel 1996. Quindi?

Sia il rapper di Detroit che Jay-Z risultavano, secondo questi parametri, perfettamente eleggibili per l’inserimento nella Hall Of Fame.

Il che significa che Jay-Z ha battuto sul tempo Eminem in questa sorta di “arca della gloria” del mondo musicale. Ed è, perciò, diventato il primo rapper in assoluto a comparire nella lista di tutti i musicisti insigniti di tale onore.

“Ci sono centinaia di autori da considerare – ha dichiarato il presidente della SHOF, Linda Moran, durante un’intervista alla rivista Forbes -L’iter prevede che il comitato sviluppi diversi round ed escluda man mano i nomi, fino a quando non arrivano ai 12 finali. Il primo e solo rapper ad avercela fatta è stato Jay-Z, superando la fase di esclusione finale. Eminem è estremamente qualificato, ma il comitato ha ritenuto che Jay-Z lo fosse di più”.

Jay-Z, dopo aver appreso la notizia, ha voluto omaggiare gli artisti che, secondo lui, sarebbero stati parimenti degni di essere inclusi nella SHOF. E ha creato una playlist di relative 15 canzoni sul suo profilo TIDAL.

Tra queste canzoni, c’è anche Eminem con “Stan” e “Lose Yourself”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

canzoni su Babbo Natale
Musica

Canzoni su Babbo Natale per bambini

di Notizie

Il Natale è la festa dei più piccoli. Per celebrare al meglio insieme ai bambini, dunque, proponete loro qualche canzoncina a tema. Noi ve ne proponiamo tre, tutte dedicate a Babbo Natale.