Jean Reno, rude detective sul piccolo schermo COMMENTA  

Jean Reno, rude detective sul piccolo schermo COMMENTA  

Jean Reno, protagonista di Jo

L’attore sessantacinquenne Jean Reno,interprete famoso per i suoi ruoli ” nudi e crudi” in Nikita e I fiumi di porpora,torna stavolta sul piccolo schermo,per indossare i panni del rude e stropicciato Jo St-Clair nella serie tv Jo(Le Grand),in onda da giovedì 17 gennaio sul canale Sky  Fox Crime.


La serie , creata dal produttore canadese René Balcer(già noto ai fan dei “crime series” per due sue “creature” che hanno avuto grande successo, Law & Order e lo spin-off  Law & Order:Criminal Intent), è una coproduzione  tedesco-francese-americana,ambientata nella poco romantica Parigi,metropoli bella e dannata quasi quanto il detective Jo St-Clair,uomo dalla condotta non proprio pulitissima il quale, però,ha una capacità innata di risolvere anche i casi più complessi.


Affianco a Reno,mostro sacro del cinema transalpino ma non solo,troviamo dei co-protagonisti che senza ombra di dubbio si riveleranno all’altezza del grande interprete. Jill Hennessy (già apprezzata protagonista di Crossing Jordan e comparsa in alcune puntate di Law & Order) in questa serie veste i panni di Karyn,grande amica di Jo; Tom Austen (visto nella serie TV I Borgia) è  il giovane detective Bayard, agli antipodi rispetto al protagonista, inesperto e legato ancora ai metodi accademici e “legali”.  Bayard è il “braccio destro” di Jo, così come Vincent Cassel lo fu per Jean Reno ne I fiumi di porpora: anche in questo caso lo spettatore aveva di fronte uno “sbirro” dalla grande fama e dai modi rozzi in coppia con un giovane gendarme che amava apprendere tutto dal suo mito. A completare il carnet di giovani attori,  Heida Reed( One Day), la quale  interpreta la giovane infermiera figlia del protagonista, Adèle, anch’ ella implacabile e tosta come suo padre.


Jo si troverà a dover risolvere casi molto intricati, aventi ognuno  come protagonista un monumento simbolo della capitale francese: un dettaglio, questo, particolarmente gradito a Jean Reno e che rende la città uno degli interpreti della serie,non solo una cornice facente da sfondo alle sanguinarie vicende di cronaca mostrate allo spettatore  in ogni puntata. Jo è totalmente girato in lingua inglese, fattore che dona alla serie una forte impronta di internazionalità,così come l’eterogeneo cast e la partecipazione di alcuni registi di telefilm cult come Dexter  e Hit and Miss  che hanno voluto fornire un importante contributo alla realizzazione di questa serie dirigendo alcuni episodi della prima stagione.

L'articolo prosegue subito dopo


L’appuntamento con il detective che rivoluzionerà il metodo di indagine “made in Europe” è fissato per giovedì 17 gennaio. Di certo,un evento da non perdere.

 

Jean Reno, protagonista di Jo

spot Jo,in prima assoluta su fox crime

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*