Jihadista islamico arrestato a Genova: ecco i suoi piani
Jihadista islamico arrestato a Genova: ecco i suoi piani
News

Jihadista islamico arrestato a Genova: ecco i suoi piani

isis

Arrestato dalla Digos di Genova un giovane jihadista isamico. Aveva 23 anni. Voleva volare in Siria e diventare un terrorista.

Un ragazzo siriano di 23 anni è stato arrestato a Genova dalla Digos aveva in progetto di diventare un terrorista.

Il ragazzo farebbe parte delle reclute jihadiste e è stato accusato di arruolamento con finalità al terrorismo.

Il giovane siriano vive con la famiglia a Varese ha 23 anni e è disoccupato. Nel corso delle indagini si era arrivati a capire le volontà del ragazzo di recarsi in Siria per unirsi alle fila di Jabat al Nusra (“Partigiani del soccorso al
popolo della Grande Siria”, ndr), un gruppo di rivoltosi armati, legato ad Al Qaeda. Così la polizia di Genova e Varese hanno collaborato coinvolgendo anche la Digos e Milano per il suo arresto.

La scoperta della pianificazione del viaggio in Siria ha permesso alle autorità il fermo pre-cautelare per pericolo di fuga.

Inoltre il giovane è accusato di attività di reclutamento all’interno delle sue conoscenze.

Nello studio dei programmi non sono stati scovati possibili attentati in Italia, ma solo la volontà di arruolarsi in Siria. Insieme al ragazzo di 23 anni sono stati scovati altri 5 personaggi tutti stranieri e risedenti a Genova. I 5 avrebbero avuto stretti contatti e rapporti con il siriano arrestati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche