Josefa Idem risponde a Grillo: «È una patacca». I grillini: «Sirena delle fogne» COMMENTA  

Josefa Idem risponde a Grillo: «È una patacca». I grillini: «Sirena delle fogne» COMMENTA  

Dieci finali in otto Olimpiadi, coronate con 1 oro (Sydney 2000), 2 argenti (Atene 2004 e Pechino 2008) e 2 bronzi (Los Angeles 1984 con la Germania e Atlanta 1996). La 48enne Josefa Idem è la prima donna nella storia dello sport mondiale a raggiungere questo obiettivo, una leggenda che il quinto posto al K1 500m di Londra 2012 di certo non sminuisce.


Scesa dalla canoa e posate le pagaie, la leonessa tedesca naturalizzata italiana ha immediatamente risposto per le rime a Beppe Grillo, che aveva pesantemente offeso quello che è da sempre il suo territorio di caccia preferito: i Giochi Olimpici.


Al leader del Movimento Cinque Stelle, che aveva definito le Olimpiadi «il trionfo del nazionalismo» e offeso alcune delle discipline sportive che compongono i Giochi («mancano solo le freccette»), la Idem ha risposto con parole pungenti, in linea con le dichiarazioni del comico genovese. «Beppe Grillo? Una patacca» ha affermato senza mezzi termini la canoista ai microfoni di Repubblica Tv «coglie i momenti più visibili per dei messaggi che fanno scalpore e avere attenzione. Noi siamo un paese che si che si emozione e tifa, ma questo non vuol dire che andiamo a invadere o fare delle guerre».


In attesa di una pronta risposta di Grillo, magari  in un thread del suo celeberrimo blog, i sostenitori del comico-politico si hanno dato sfogo alla loro indignazione contro la Idem proprio su beppegrillo.it.

L'articolo prosegue subito dopo

Il commento più feroce definisce la canoista «una sirena delle fogne», invitandola ad «uscire di là e dare uno sguardo alla vera vita di ogni giorno, alla gente che cammina per strada, quella che magari tu eviti perché ti credi superiore». «È la smentita vivente della teoria della rottamazione» ha scritto un altro utente, facendo riferimento alla non più verde età della campionessa di Goch e alla linea politica del sindaco di Firenze, Matteo Renzi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*