Juan interviene su Catania vs. Roma

Roma

Juan interviene su Catania vs. Roma

Juan è finalmente tornato il pilastro della difesa che mancava alla Roma. Non è ancora ai massimi livelli, infatti l’ultima giornata non è stata eccelsa, ma abbiamo visto il giocatore deciso, quello che conosciamo bene e che da tempo mancava all’appello.


Ai microfoni di Roma channel, tenta di spiegare la gara: “Alla fine eravamo tutti d’accordo con la scelta dell’arbitro di sospendere la gara: non si poteva giocare in quelle condizioni, era difficile perfino per noi, che abbiamo qualità superiori al Catania. E poi la nostra metà campo era decisamente messa peggio, non sapevamo se e dove avrebbe rimbalzato il pallone”.

Juan torna sull’interruzione della gara: “È comunque un peccato aver dovuto interrompere la partita. Abbiamo sbagliato un’infinità di palloni, troppi passaggi, persino gli appoggi più semplici. Noi proponiamo sempre il nostro gioco ma il Catania è una squadra organizzata, con giocatori molto veloci. Abbiamo sofferto un po’ all’inizio, ma poi finalmente abbiamo pareggiato”.

I giornalisti di Roma Channel provano a chiedere a Juan se nel gruppo comincia a farsi sentire un po’ di stanchezza mentale: “No, nessuna stanchezza, stiamo bene, loro erano troppo chiusi, abbiamo lasciato qualche volta il contropiede. Nello spogliatoio abbiamo parlato tanto, volevamo fare un secondo tempo diverso e dare una svolta alla partita, ma non è stato possibile giocare”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...