Justice League 2017: Chi è Superman COMMENTA  

Justice League 2017: Chi è Superman COMMENTA  

Superman
Henry Cavill sarà Superman per la terza volta in Justice League.

Il nuovo capitolo del DC Extended Universe rimette in campo Batman e Wonder Woman, ma anche Aquaman, Cyborg, Flash e Superman, interpretato da Henry Cavill.


Risposta targata DC al sempre più complesso Marvel Cinematic Universe (quello che va dal ciclo Iron Man e The Avengers in poi, tra seguiti e spin-off), il DC Extended Universe è uno dei media franchise (base cinematografica, ma estensioni a fumetti, videogiochi, serie televisive e prodotti specifici per la rete) più affascinanti e seguiti dell’universo audiovisivo. Esso si compone, per adesso di tre film già distribuiti nelle sale: L’uomo d’acciaio e Batman v Superman: Dawn of Justice di Zack Snyder e Suicide Squad di David Ayer; più un’opera di cui è già stata fissata la data d’uscita: Wonder Woman di Patty Jenkins, che sarà il blockbuster targato DC della prossima estate (sperando in risultati migliori del già citato Suicide Squad). Nelle ultime settimane, è stata inoltre fissata l’uscita mondiale del quinto, e più atteso, titolo del franchise: si tratta di Justice League, previsto per novembre 2017.

Nel film, ancora diretto da Zack Snyder (ormai regista “ammiraglio” del franchise), ritroveremo Batman e Wonder Woman, ma anche altri supereroi come Aquaman, Cyborg e Flash. Un ruolo determinante, diretta conseguenza dei conflitti con l’uomo pipistrello in Batman v Superman: Dawn of Justice, sarà poi affidato a Superman, interpretato per la terza volta dall’attore britannico Henrt Cavill. A lui il compito di indossare i panni dell’alieno Kal-El, della sua versione “supereroistica” e dell’alter ego umano Clark Kent.

Nato nell’isola di Jersey, nel canale della Manica, nel 1983, Cavill ha una formazione attoriale abbastanza convenzionale per un britannico. Una lunga gavetta teatrale, intrapresa sin da quando era studente, seguita da un solido apprendistato tra cinema e televisione, prodotti mainstream e indipendenti, perlopiù in ruoli minori.

L'articolo prosegue subito dopo

Tra i lavori cinematografici più popolari cui ha preso parte: Montecristo e Tristano e Isotta, entrambi diretti da Kevin Reynolds, Stardust di Matthew Vaughn, Basta che funzioni di Woody Allen e Immortals di Tarsem Singh. In televisione, si è imposto con il ruolo del duca di Suffolk nella popolare serie I Tudors. Dopo il successo di L’uomo d’acciaio, in cui ha interpretato Superman per la prima volta, è apparso in Operazione U.N.C.L.E. di Guy Ritchie. Pur essendo sbarcato a Hollywood da pochi anni, è già noto per il suo perfezionismo e la sua meticolosità: rispetto a molti colleghi, gira pochi film ed è molto attento a selezionare le sceneggiature giuste. Alcuni suoi rifiuti sono giunti anche dopo essere stato scritturato, perché non soddisfatto dello sviluppo dei suoi personaggi in fase di realizzazione. Tra i suoi progetti futuri, un film bellico intitolato Sand Castle e i seguiti di L’uomo d’acciaio e Justice League.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*