Justin Bieber in Norvegia, scuole spostano gli esami

Esteri

Justin Bieber in Norvegia, scuole spostano gli esami

Esami spostati per l’arrivo di Justin Bieber. Accade in Norvegia dove cinque scuole hanno di comune accordo deciso di anticipare di una settimana gli esami di metà corso, in vista dell’arrivo della popstar canadese nel Paese, per un concerto al quale prenderanno parte centinaia di ragazzine sfegatate che studiano proprio in quegli istituti. Il timore degli insegnanti infatti è che le ragazze possano disertare i test in programma il 16 e 17 aprile per andare a vedere il concerto di Bieber in programma negli stessi giorni alla Telenor Arena di Oslo, dove si esibirà ben tre volte in tre giorni.

E così i presidi di cinque istituti di Aalesund, una cittadina situata sulla costa nordorientale del Paese hanno deciso che gli esami si terrranno, con grande rammarico degli studenti che non avevano alcune intenzione di assistere al concerto di Justin Bieber, il 10 e l’11 aprile. Una scelta che il ministro dell’istruzione norvegese Kristin Halvorsen ha indirettamente approvato annunciando che non interverrà sulla questione.

Lo spostamento dei test ha però suscitato alcune polemiche legate al fatto che la cittadina dista ben più di sette ore di auto dalla capitale e quindi dal luogo del concerto.

Ma il presidente di una delle scuole ha replicato che la decisione è stata presa diversi mesi fa, quando ci si è resi conto che molti studenti avevano già acquistato il biglietto per assistere a uno dei tre concerti. Inoltre, ha aggiunto il preside, anticipare gli esami di una settimana non comporta alcun problema organizzativo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche