Justin Bieber mandato via da un night: troppo giovane COMMENTA  

Justin Bieber mandato via da un night: troppo giovane COMMENTA  

Il cantante Justin Bieber, idolo delle ragazzine, non ha avuto il permesso di entrare in un night club di Hollywood con la motivazione di essere troppo piccolo. Gli addetti alla sicurezza del locale, dopo aver visionato il documento di identità,  gli hanno impedito di entrare. Il cantante canadese, infatti, ha diciannove anni e per entrare in locali simili (dove si esibiscono spogliarelliste) bisogna aver compiuto 21 anni.


Il cantante però non contento del rifiuto, ha provato per bene due volte ad infilarsi nel locale con alcuni amici entrando dalla porta di servizio.

Riconosciuto dal personale del locale, è stato costretto ad uscire per la seconda volta. A quanto pare, la famosa popstar continua a collezionare figuracce dappertutto.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*