Justin Bieber nudo al lago, la foto è già virale COMMENTA  

Justin Bieber nudo al lago, la foto è già virale COMMENTA  

Il cantante di “What do you mean” fa impazzire il web pubblicando una foto che mette bene in luce il suo lato B in tutta la sua nudità. Passerà mai un giorno senza che si parli di Justin Bieber? Per adesso sembra di no, il cantante Canadese riesce a tirare fuori uno scoop dietro l’altro ed anche questa volta ha fatto centro. Justin ha infatti deciso di pubblicare una foto in cui è di spalle, completamente nudo, in riva al lago Shaver a Fresno, in California. Il panorama è davvero suggestivo, ma più che la bellezza della vista sembra che a mandare in tilt milioni di fan sia stato proprio il fondo schiena del ragazzo, mostrato senza alcuna censura. Non è la prima volta che il cantante si lascia fotografare come mamma lo ha fatto, ma al contrario delle precedenti, in cui il ragazzo ha fatto il gesto di togliere la foto dopo qualche giorno, questa volta la foto è ancora lì sul suo profilo.


Justin si è preso una pausa dal suo Purpose World Tour concedendosi una notte in campeggio in compagnia di alcuni amici. Durante gli ultimi concerti aveva cancellato il “meet and greet” ovvero degli speciali incontri che alcuni fan hanno pagato per avere la possibilità di conoscere Bieber e la sua band nel back stage del concerto, alla modica cifra di 2.000 £. Potete immagiarvi la delusione e la rabbia dei fan che hanno visto il loro sogno (e i loro soldi) infrangersi quando il ragazzo ha deciso di annullare gli incontri, trovandosi come sostituto una sagoma di cartone del cantante con il quale era possibile scattarsi qualche fotografia! Bieber dal canto suo ha dichiarato di sentirsi svuotato, triste ed esausto e quindi di  aver potuto concedersi anche questo sforzo.


Saranno questi tutti disperati modi per catturare l’attenzione della sua ex Selena Gomez? L’aver pubblicato pochi giorni fa una loro vecchia foto ci fa immaginare di sì.

Chissà se un eventuale ritorno di Selena potrà far mettere finalmente il cuore in pace a questo ormai super bad boy.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*