Juve: Marotta su rinnovo Pirlo, ‘porte apertissime’ COMMENTA  

Juve: Marotta su rinnovo Pirlo, ‘porte apertissime’ COMMENTA  

Ottimi rapporti e porte ‘apertissime’ per Andrea Pirlo da parte della Juve. A sottolinearlo è l’ad della Juve Beppe Marotta che parlando del rinnovo del contratto del centrocampista, in scadenza a fine stagione, ha detto: “Come abbiamo fatto l’anno scorso con Buffon, anche per Pirlo la porta è apertissima, starà a lui dover decidere, visto che è in un’età in cui si possono decidere cose importanti per se stessi”. Poi Marotta ha aggiunto: “Con Andrea intercorrono ottimi rapporti, sia a livello societario, sia tecnico.

Saremmo orgogliosi di poter continuare con lui. Pirlo nella Juve di oggi è quello che si avvicina di più a Platini, per la carriera e per quello che rappresenta come uomo e come professionista”.

L’ad bianconero ha parlato anche della vicenda che ha portato alla chiusura dello stadio di San Siro in occasione della prossima partita del Milan: “Siamo davanti a un problema che abbiamo sottovalutato e che mi auguro possa essere risolto perché una cosa è la discriminazione razziale e una cosa è quella territoriale.

E da questo punto di vista qualsiasi urlo da parte di chiunque può essere considerato tale e quindi molto pericoloso – Ha detto Marotta – La norma sulla discriminazione territoriale è stata interpretata da noi dirigenti forse con troppa leggerezza.

Quando il 5 agosto sono state inasprite le sanzioni relative a queste cose, abbiamo sottovalutato il fenomeno. Oggi ci ritroviamo con uno stadio chiuso e, come diceva l’antropologo Smith, il calcio giocato senza pubblico è pari allo zero”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*